Clima, Blockchain per il Plastic Free, la nuova piattaforma - QdS

Clima, Blockchain per il Plastic Free, la nuova piattaforma

web-iz

Clima, Blockchain per il Plastic Free, la nuova piattaforma

web-iz |
venerdì 24 Settembre 2021 - 11:19

La blockchain sostenibile di B2Lab concilia sostenibilità e sicurezza. Per ridurre fino ad eliminare l'uso della plastica.

La nuova tecnologia della Blockchain scende in campo a tutela del pianeta contro l’abuso di consumo della plastica monouso. Per combattere gli effetti del cambiamento climatico e per proteggere l’ambiente, le start up innovative Plastic Free Certification e B2Lab hanno messo insieme “entusiasmo e competenze” e hanno annunciato oggi di avere realizzato “una piattaforma digitale basata sulla blockchain – sostenibile, economica e veloce – per gestire end-to-end i processi di riduzione e eliminazione della plastica”.

Le due stratup hi-tech sottolineano che attraverso la piattaforma blockchain-based di B2Lab “è possibile archiviare e autenticare il percorso virtuoso intrapreso dalle Organizzazioni per ridurre ed eliminare l’utilizzo della plastica monouso, coinvolgendo gradualmente tutta la filiera produttiva”. Il processo si conclude così “dopo la verifica di conformità al Plastic Free Standard, con la Certificazione Plastic Free”.

Sulla blockchain “saranno certificati sia i percorsi virtuosi per ridurre l’uso e l’abuso di plastica – milestones, contenuti digitali, marche temporali, responsabilità, firme – sia il Certificato Plastic Free ottenuto dalle Organizzazioni”. Questo obiettivo è reso possibile “dalla blockchain sostenibile di B2Lab (B2LabChain, consortile pegged mainnet ethereum) che riesce a conciliare sostenibilità energetica e sicurezza, accessibilità e privacy, scalabilità e semplicità d’uso, velocità e decentralizzazione”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684