Scarsa igiene: chiuso un ristorante a Comiso, scattano sanzioni - QdS

Nas in azione, scarsa igiene al ristorante: scattano chiusura e sanzioni

webms

Nas in azione, scarsa igiene al ristorante: scattano chiusura e sanzioni

webms |
venerdì 23 Settembre 2022 - 10:51

In seguito a un controllo, gli operatori Nas - in collaborazione con i militari dell'Arma e l'Asp - hanno disposto la chiusura di un ristorante del comune di Comiso.

Durante una serie di controlli disposti in ambito nazionale dal comando carabinieri per la tutela della salute nei ristoranti, i militari del NAS di Ragusa hanno chiuso un ristorante per scarsa igiene a Comiso.

Gli operatori del Nas hanno agito in collaborazione con il personale della stazione locale dei carabinieri, il direttore dell’U.O.C. SIAN dell’Asp locale.

Nas Ragusa in azione: chiuso ristorante a Comiso

In seguito a un controllo, gli operatori Nas – in collaborazione con i militari dell’Arma e l’Asp – hanno disposto la chiusura di un ristorante del comune di Comiso.

La misura si è resa necessaria a seguito dell’accertamento di gravi violazioni in materi di igiene e sanità riscontrate nei luoghi di preparazione, manipolazione e trasformazioni di alimenti e destinate alla successiva somministrazione ai clienti.

Chi gestiva il ristorante violava il “pacchetto igiene”, introdotto con il Regolamento europeo 852/2004 (carenze igienico sanitarie e strutturali-non corretta applicazione delle procedure predisposte in autocontrollo-mancato aggiornamento della registrazione sanitaria). Al titolare dell’attività commerciale, quindi, i militari hanno anche contestato sanzioni amministrative per un ammontare complessivo di 4.000 euro.

Immagine di repertorio

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684