Cop27, a Sharm el-Sheik si tratta ancora. Manca l'accordo, l'UE si tira fuori? - QdS

Cop27, a Sharm el-Sheik si tratta ancora. Manca l’accordo, l’UE si tira fuori?

web-sr

Cop27, a Sharm el-Sheik si tratta ancora. Manca l’accordo, l’UE si tira fuori?

web-sr |
sabato 19 Novembre 2022 - 14:57

Non è stato ancora pienamente raggiunto l'accordo alla Cop27 sui cambiamenti climatici. Tiene banco il tema del fondo "loss and damage".

Ultime ore di lavoro al vertice globale della Cop27 di Sharm el-Sheik, in Egitto, per trovare un accordo su come fronteggiare i rischi climatici.

La conferenza si sarebbe dovuta concludere ieri, ma i ritardi hanno spinto gli organizzatori a prolungare i lavori fino alla giornata odierna. Secondo alcune indiscrezioni, in caso di mancata intesa, il vertice potrebbe proseguire anche domani, domenica 20 novembre.

Cop27, si discute del fondo “loss and damage”

Al centro del dibattito, in queste ore, il tema dell’istituzione del fondo “loss and damage” chiesto da diversi Paesi per vedere ripagati i danni e le perdite registrate in occasione di una crisi climatica.

A tal proposito, il vicepresidente della Commissione Europea, Frans Timmermans, ha annunciato che l’UE sarebbe pronta a tirarsi fuori dai negoziati in caso di un accordo non soddisfacente sui ristori.

Per Timmermans l’Unione non è disposta ad accettare “un cattivo accordo”. Il documento, intanto, è stato pubblicato stamattina sul sito delle Nazioni Unite, ma restano ancora diversi passaggi da ultimare.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001