Coronavirus, da domani Italia si tinge di arancione, 4 regioni ‘rossè - QdS

Coronavirus, da domani Italia si tinge di arancione, 4 regioni ‘rossè

redazione

Coronavirus, da domani Italia si tinge di arancione, 4 regioni ‘rossè

domenica 11 Aprile 2021 - 10:30
ROMA (ITALPRESS) – L’Italia si avvia a diventare tutta arancione, con quattro regioni in zona rossa: Campania e Puglia rimangono nella fascia di rischio più alta. Confermato il rosso per la Valle d’Aosta, fascia nella quale passa anche la Sardegna. Passano in arancione Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte e Toscana. I nuovi colori delle regioni entrano in vigore da domani lunedì 12 aprile, come stabilito nelle ordinanze del ministro della Salute, Roberto Speranza. La decisione sui colori delle regioni arriva dopo i dati del monitoraggio settimanale dell’Iss e del ministero della Salute sull’andamento della pandemia di Coronavirus. Le zone gialle sono state escluse per decreto fino al 30 aprile. Nel dettaglio i colori delle regioni sono: Abruzzo (arancione), Basilicata (arancione), Calabria (arancione), Campania (rossa), Emilia Romagna (arancione), Friuli Venezia Giulia (arancione), Lazio (arancione),Liguria (arancione), Lombardia (arancione), Marche (arancione), Molise (arancione), Piemonte (arancione), Puglia (rossa), Sardegna (rossa), Sicilia (arancione), Toscana (arancione), Umbria (arancione), Valle d’Aosta (rossa) Veneto (arancione), provincia autonoma di Bolzano (arancione), provincia autonoma di Trento (arancione).
(ITALPRESS).

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684