Coronavirus, rinviato il Taormina FilmFest - QdS

Coronavirus, rinviato il Taormina FilmFest

redazione

Coronavirus, rinviato il Taormina FilmFest

martedì 21 Aprile 2020 - 11:56
Coronavirus, rinviato il Taormina FilmFest

Stop alla 66esima edizione della manifestazione, che si sarebbe dovuta svolgere dal 28 giugno al 4 luglio prossimi. Gli organizzatori: non intendiamo incentivare assembramenti di pubblico e presenze internazionali

Rinviata a data da destinarsi, per l’emergenza Covid-19 la 66esima edizione Taormina FilmFest, prevista dal 28 giugno al 4 luglio, prodotta e organizzata da Videobank su concessione della Fondazione Taormina Arte Sicilia e col patrocinio dell’assessorato regionale a Turismo e Spettacolo.

“Era già pronto e confezionato – ha spiegato il general manager Lino Chiechio – con gli standard qualitativi che sono propri a un festival internazionale da annoverare tra i più longevi eventi cinematografici europei e nazionali ma, in ottemperanza allo stato di emergenza già proclamato dal Consiglio dei ministri, non intendiamo incentivare assembramenti di pubblico e presenze internazionali”.

“Appare poco prudente e opportuno da parte dell’Ente pubblico – ha sottolineato l’assessore regionale Manlio Messina – favorire la concentrazione di pubblico e presenze in spazi come il Teatro Antico, senza aver a tutt’oggi chiare le misure sanitarie di protezione da porre in essere”.

“Con costante e vigile attenzione – hanno aggiunto gli organizzatori – la produzione rimane al lavoro per assicurare una coerente continuità dell’evento e non può che esprimere la massima solidarietà a quanti stanno ancora lottando e a quanti fronteggiano giornalmente le numerose difficoltà che l’emergenza ha comportato”.

“Confidando in uno sviluppo favorevole – hanno concluso – alla pronta e prudente ripresa di tutti i settori di attività del Paese, il Taormina FilmFest apprezza la comprensione dei propri partner e del proprio pubblico e si adopererà per rinnovare l’appuntamento, proiettato in un futuro prossimo, a quando si potrà guardare con più serenità al domani”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684