Covid, Montagnier, "Non contrario ai vaccini ma devono essere sicuri" - QdS

Covid, Montagnier, “Non contrario ai vaccini ma devono essere sicuri”

web-la

Covid, Montagnier, “Non contrario ai vaccini ma devono essere sicuri”

web-la |
venerdì 10 Settembre 2021 - 20:05

Il premio Nobel Luc Montagnier ha infatti espresso la sua opinione sui vaccini e sulla pandemia in generale in un'intervista

Nel corso dei mesi è diventato una sorta di paladino dei no vax, ma adesso la musica sembra cambiata. Non totalmente, ma in buona parte. Il premio Nobel Luc Montagnier (ecco chi è, ndr) ha infatti espresso la sua opinione sui vaccini e sulla pandemia in generale in un’intervista rilasciata alla trasmissione “Fuori dal coro”, su Rete 4.

“Non sono contro i vaccini, alla cui ricerca ho dedicato gran parte della mia vita. Li ritengo molto importanti nella cura delle epidemie ma sono contrario a prodotti non sicuri, i cui effetti sono ancora del tutto sconosciuti”.

Continua il premio Nobel francese, spiegando la sua posizione: “Un vaccino può considerarsi sicuro solo dopo un tempo di sperimentazione molto più lungo – dice Montagnier -. Questa campagna vaccinale è stata effettuata con errori di carattere scientifico e medico che hanno aggravato la situazione. Nei vaccini di solito è presente il virus attenuato che una volta iniettato stimola il sistema immunitario in maniera delicata. Gran parte dei vaccini, anche se non tutti, somministrati per combattere questa pandemia sono una terapia genica che serve a stimolare la produzione di proteine nelle nostre cellule. E’ un sistema che ritengo innaturale perché fa sì che il nuovo materiale genetico sia inserito nel nostro genoma. Nel corpo abbiamo cellule specializzate chiamate ‘cellule immunitarie’ che da sole sono in grado di produrre anticorpi. Da qui le mie critiche ma ripeto, non sono contrario ai vaccini”.

Tag:

Articoli correlati

4 commenti

  1. zamberlano ha detto:

    Mi pare sia un’affermazione abbastanza difficile per voi da manipolare.

    1. luca zampieri ha detto:

      tanto non lo ascoltano , troppi interessi in gioco !!

      1. Samuele rocci ha detto:

        Cosa intendi per interessi in gioco?

    2. Pavlik ha detto:

      Montagnier è davvero poco credibile.
      Lasciando perdere le polemiche tra lui e Gallo, da molti anni non ne azzecca più una.
      Più che uno scienziato sembra diventato uno stregone, che diffonde teorie ascientifiche:
      teorico della “memoria dell’acqua”, da cui deriverebbe che «L’omeopatia ha una base scientifica, ma viene ignorata»; ha affermato che la Papaya cura il Parkinson e la Sars, nonché i vaccini provocherebbero l’autismo, etc.

      «vaccini … sono una terapia genica … fa sì che il nuovo materiale genetico sia inserito nel nostro genoma»
      Il vaccino a mRNA è pericoloso perché modifica il codice genetico
      FALSO
      https://www.iss.it/covid19-fake-news/-/asset_publisher/qgZFrRLpL1jG/content/il-vaccino-a-rna-%25C3%25A8-pericoloso-perch%25C3%25A9-modifica-il-codice-genetico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684