Covid, Sudafrica, aumentano i ricoveri di pazienti più giovani - QdS

Covid, Sudafrica, aumentano i ricoveri di pazienti più giovani

web-j

Covid, Sudafrica, aumentano i ricoveri di pazienti più giovani

web-j |
sabato 27 Novembre 2021 - 11:31

I test finora indicano che la variante Omicron potrebbe essere responsabile di ben il 90% dei nuovi casi, secondo i responsabili sanitari del Sudafrica.

Il numero di casi confermati della nuova variante Omicron in Sudafrica è ancora relativamente basso, 2.828 i nuovi contagi registrati venerdì, ma la sua rapidità nell’infettare i giovani nel Paese ha allarmato gli operatori sanitari.

“Stiamo assistendo a un netto cambiamento nel profilo dei pazienti Covid“, ha spiegato Rudo Mathivha, capo dell’unità di terapia intensiva dell’ospedale Baragwanath di Soweto, in una conferenza stampa online. “Giovani tra i 20 e i 30 anni arrivano da noi con una malattia da moderata a grave, alcuni necessitano anche del ricovero nelle terapie intensive. Circa il 65% non è vaccinato e la maggior parte è vaccinata solo a metà”, ha affermato Mathivha.

Il medico ha aggiunto che sono necessari preparativi urgenti per consentire agli ospedali pubblici di far fronte a un potenziale grande afflusso di pazienti nelle terapie intensive.

I test finora indicano che la variante Omicron potrebbe essere responsabile di ben il 90% dei nuovi casi, secondo i responsabili sanitari del Sudafrica. Dai primi studi emerge che ha un tasso di riproduzione di 2, il che significa che ogni persona infetta è probabile che ne contagi altre due. (askanews)

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684