Docenti inclusivi e nuovo Pei - QdS

Docenti inclusivi e nuovo Pei

Lucia Russo

Docenti inclusivi e nuovo Pei

mercoledì 17 Marzo 2021 - 00:00

Le novità dal prossimo anno scolastico in materia di inclusione

Impegnati da mesi nella lettura delle nuove disposizioni, che si alternano continuamente, su zone rosse, arancioni e gialle e sull’organizzazione delle lezioni a seconda se di presenza o a distanza o in modalità mista, pochi docenti sembra abbiano colto le novità dal prossimo anno scolastico in materia di inclusione.

Infatti a dicembre con il Decreto Interministeriale n. 182 del 2020 si è voluto dare risposta ai numerosi problemi emersi nella gestione degli alunni disabili, a partire dalle difficoltà dei genitori a ricevere una copia del Pei, il Piano educativo individualizzato, alla difficoltà del docente di sostegno di dover gestire in solitudine il percorso di apprendimento dell’alunno disabile, senza collaborazione da parte dei docenti curricolari, nonostante fosse già previsto dalla normativa in vigore, dalla L. 104/1992 alla L. 107/2015 e successivi Dlgs del 2017 e poi il Dlgs 96/19.

Il ministero dell’Istruzione a fine gennaio ha organizzato un webinar rivolto a tutti i docenti, senza distinguere se curricolari o di sostegno. Anzi la prospettiva che si pone è proprio quella di realizzare una scuola al cento per cento inclusiva a partire dalla denominazione dei docenti che ricadranno tutti sotto la denominazione unica di “docenti inclusivi”. La strada è oggi spianata dal nuovo modello di Pei, che è stato pensato come modello unico per tutte le scuole, uno per la Scuola dell’Infanzia, uno per la Primaria, uno per la Scuola Secondaria di primo grado e uno per la Scuola Secondaria di secondo grado, tutti forniti in allegato al decreto 182 del 29 dicembre 2020, firmato dai ministri dell’Istruzione e dell’Economia.

Finalmente si è posto così fine alla problematica che ogni scuola adottasse un modello di Pei, che, sia pur rispettoso dei contenuti, risultava ogni volta graficamente diverso. La prima occasione per l’applicazione delle nuove disposizioni saranno già gli esami di Terza Media e di Maturità alla fine dell’anno scolastico in corso.

Twitter: @LRussoQdS

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684

x