Piantagione di canapa indiana in casa, due arresti a Carini - QdS

Piantagione di canapa indiana in casa, due arresti a Carini

web-pv

Piantagione di canapa indiana in casa, due arresti a Carini

web-pv |
venerdì 18 Febbraio 2022 - 08:11

Settantasei le piante trovate dai carabinieri nell'abitazione, l'impianto di irrigazione e illuminazione era stato collegato abusivamente alla rete elettrica

E’ di due persone arrestate e quattro denunciate il bilancio di un servizio straordinario di controllo del territorio eseguito dai carabinieri di Carini (Palermo). Le manette sono scattate ai polsi di 44enne e un 42enne che in un’abitazione nella loro disponibilità avevano realizzato una piantagione di 76 piante di canapa indiana. Nei locali sono stati trovati anche altri 120 vasi seminati con la stessa sostanza e pronti per la coltivazione. Con l’intervento di personale Enel è stato possibile accertare che l’impianto di illuminazione, irrigazione e aerazione della serra era collegato abusivamente alla rete elettrica.

Denunce per furto e droga

L’arresto per coltivazione di stupefacenti e furto aggravato di energia elettrica è stato convalidato dal gip di Palermo. Sempre a Carini i carabinieri hanno denunciato un 49enne trovato con 120 grammi di marijuana parzialmente suddivisa in dosi; un 57enne per possesso di hashish e furto di energia elettrica; una 56enne per furto di energia elettrica; e un 26enne per furto aggravato, rintracciato poco dopo aver sottratto un defibrillatore che si trovava in strada. Il dispositivo elettromedicale è stato riaffidato al Comune.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684