Droga, Catania, nel quartiere Pigno dosi in cambio di merci - QdS

Droga, Catania, nel quartiere Pigno dosi in cambio di merci

redazione web

Droga, Catania, nel quartiere Pigno dosi in cambio di merci

venerdì 05 Febbraio 2021 - 08:35

In tempi di crisi a causa della pandemia gli spacciatori accettavano di barattare le sostanze stupefacenti con suppellettili, carburante o attrezzi da lavoro. Tre arresti dei Carabinieri

In tempi di crisi a causa della pandemia anche la criminalità deve adeguarsi.

Lo hanno constatato i Carabinieri di Catania che hanno arrestato tre persone accusate di gestire una piazza di spaccio nel rione Pigno vendendo cocaina a un gruppo di clienti selezionati che arrivavano anche da Siracusa.

Un giro d’affari che permetteva loro di arrivare a guadagnare fino a trecento euro al giorno. E non soltanto in contanti: chi non aveva i soldi per comprare la droga o era moroso poteva fare ricorso al baratto, utilizzando come merce di scambio materiale da utilizzare o da rivendere.

Gli arrestati sono Salvatore Di Gregorio, di 72 anni, suo figlio Fabio Salvatore, di 35 anni, e un altro loro parente, Angelo Copia, di sessanta.

Dalle indagini del nucleo investigativo dell’Arma, condotte da ottobre 2019 a marzo 2020 e coordinate dalla Procura distrettuale etnea, è emerso che i due Di Gregorio gestivano la piazza di spaccio con l’aiuto di Copia.

E anche il particolare tipo di pagamento accettato: il baratto.

“Per monetizzare rapidamente il frutto delle loro illecite compravendite – si legge in una nota dei Carabinieri – non esitavano a farsi consegnare, dagli acquirenti morosi, materiale da utilizzare o rivendere, come ad esempio attrezzi da lavoro, suppellettili o carburante”.

I due Di Gregorio sono stati condotti in carcere, mentre Copia è stato posto ai domiciliari.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684