A Niscemi riconfermato il sindaco Massimiliano Conti, le sue parole al QdS

Elezioni comunali Niscemi, un plebiscito per Massimiliano Conti – VIDEO

web-dr

Elezioni comunali Niscemi, un plebiscito per Massimiliano Conti – VIDEO

Liliana Blanco  |
martedì 14 Giugno 2022 - 16:38

A Niscemi, comune che conta 36 mila abitanti è stato riconfermato il sindaco uscente Massimiliano Conti con un successo plebiscitario del 64% dei votanti.

Il principio del centrodestra unito che vince ha coinvolto la Sicilia ma non i due comuni del nisseno dove si sono celebrate le elezioni amministrative: Niscemi e Butera.

A Niscemi, comune che conta 36 mila abitanti è stato riconfermato il sindaco uscente Massimiliano Conti con un successo plebiscitario del 64% dei votanti. Avvocato, 48 anni, marito e padre di famiglia, rappresentante di una famiglia di illustri natali, la sua affermazione è il risultato dell’alleanza fra i gruppi politici di Fratelli d’Italia, Udc e Dc.

Secondo è arrivato il candidato del Pd e centrosinistra Carlo Pisa sostenuto da quattro liste: Cambiamo pagina, Carlo Pisa sindaco, lista civica, Fare Niscemi, Partito democratico. La Lega è stata presente alle amministrative con la candidata Valentina Spinello insieme al Movimento 5 stelle, con quattro liste: è arrivata terza.

Undici liste a sostegno di Massimiliano Conti

Il centrodestra, anche se non unito, a Niscemi ha sbaragliato tutti. A sostegno del sindaco Conti c’erano 11 liste. A determinare la vittoria c’è anche la personalità del sindaco Conti che ha portato a Niscemi milioni di euro riuscendo ad intercettare finanziamenti europei, ad avviare la procedura per la realizzazione della rete idrica, e questa è una conquista senza precedenti se si considera che fino a qualche anno fa l’acqua a Niscemi era un miraggio ed arrivava ogni settimana.

E poi il grande progetto della via Madonna del Bosco che ha già ottenuto il finanziamento ma che Conti vuole vedere realizzato. Questo è uno degli argomenti che sono valsi a decidere di candidarsi per la seconda volta.

Ma al di là di tutto a dare una spinta poderosa c’è stata la disponibilità verso il popolo niscemese, il sorriso e la simpatia che hanno determinato la vittoria. Un sindaco viene confermato quando lavora e lascia contento il popolo, quando ascolta, quando risponde. Insomma quando c’è. E di questo si sono accorti i niscemesi e non hanno voluto cambiare nonostante le proposte allettanti degli altri candidati.

Liliana Blanco

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684