Sicilia: ipotesi primarie "giallorosse" per elezioni regionali

Regionali Sicilia, fonti M5S: “Idea primarie col Pd, ancora nulla di deciso”

web-mp

Regionali Sicilia, fonti M5S: “Idea primarie col Pd, ancora nulla di deciso”

web-mp |
giovedì 26 Maggio 2022 - 20:49

Da fonti ufficiali M5S: “Nell'incontro Conte-Letta si è discusso della "possibilità delle primarie per le regionali in Sicilia. Non è stata ancora presa una decisione, si stanno valutando diverse possibilità”

Il tema delle possibili primarie “giallorosse” per le prossime elezioni regionali in Sicilia è stato, si riferisce, affrontato in un incontro ieri sera tra Enrico Letta e Giuseppe Conte che avrebbe avuto altri punti all’odg. A rivelarlo all’AdnKronos, sono fonti ufficiali del Movimento 5 Stelle.

Sabato si potrebbero decidere le regole delle primarie

“Si è parlato di possibili regole per le primarie che dobbiamo però prima condividere con i rispettivi partiti”. Sabato ci sarà la direzione regionale del Pd siciliano e verrà affrontato il tema del “perimetro” delle regole per eventuali primarie. “Si è pensato a un po’ di più di on line visto che, se si faranno, saranno a luglio“. Dopo la discussione dentro i vari partiti – Pd, M5S e sinistra-, solo allora si riunirà il tavolo regionale e “quello sarà il momento per decidere. Insomma, ad oggi non c’è un accordo chiuso”.

Primarie si…ma quando e come?

Comunque, l’indicazione dem è quella di affrontare la questione non prima delle amministrative di giugno. Se ci sarà l’accordo per i gazebo, le candidature saranno formalizzate entro fine giugno per aver il candidato entro, al massimo, la fine di luglio: “Con agosto di mezzo, ottobre arriva in un attimo…”. Questi i tempi ipotizzati.

I dem sono favorevoli all’idea dei gazebo, ma nessuna decisione è stata presa. “E’ stata solo una tappa di avvicinamento” di un percorso, si spiega. Puntualizzano fonti del Nazareno: “L’idea di primarie congiunte è in fase di discussione, ma nessuna decisione è stata assunta. È una delle opzioni”.

La fuga di Giarrusso, ora si pensa ad altri nomi per la presidenza

Sul perché della fuga in avanti dalla Sicilia, tra i dem qualcuno avanza il sospetto che di mezzo ci siano dinamiche interne a M5S. Ovvero le fibrillazioni che stanno agitando i 5 Stelle con lo strappo di Dino Gianrusso. L’eurodeputato ex-M5S era dato fino a pochi giorni fa in corsa per la candidatura a presidente della regione. Ma per i pentastellati si fa anche il nome del capogruppo grillino all’assemblea regionale Nuccio Di Paola, il deputato all’Ars Luigi Sunseri e poi Giancarlo Cancelleri, già candidato alle passate regionali.

Nomi dal PD per le regionali in Sicilia: Caterina Chinnici e Piero Bartolo

Nel Pd al momento si parla di Caterina Chinnici, eurodeputata ed ex assessore regionale, e dell’europarlamentare Pietro Bartolo, mentre non si fermano i rumors su Peppe Provenzano, vicesegretario dem e ex-ministro. Più definite le cose a sinistra dove Claudio Fava ha già iniziato la campagna elettorale per la regione.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684