Estate, Sciacca si rifà il look per i cittadini e per i turisti - QdS

Estate, Sciacca si rifà il look per i cittadini e per i turisti

redazione

Estate, Sciacca si rifà il look per i cittadini e per i turisti

giovedì 10 Giugno 2021 - 00:00

L’Amministrazione comunale ha avviato una serie di interventi per la pulizia e la scerbatura del territorio. Nei prossimi giorni il personale sarà supportato anche dai dipendenti dell’Esa

SCIACCA (AG) – La città si rifà il look in vista dell’estate e di quella che si spera possa essere una stagione di svolta per il settore turistico. Come sottolineato infatti dall’Amministrazione, in particolare dal sindaco Francesca Valenti e dall’assessore competente, Michele Bacchi, proseguono gli interventi di scerbatura e di bonifica del territorio.

Nei giorni scorsi gli operai sono intervenuti nel quartiere di contrada Ferraro. “È stata ripulita la cavea – hanno spiegato gli amministratori – e le aiuole degli spazi a verde. All’intervento di decespugliamento, si è affiancato quello della necessaria bonifica dalla spazzatura. Sono stati rimossi rifiuti di ogni genere buttati indiscriminatamente e senza alcun motivo, essendoci un servizio che quotidianamente viene svolto quartiere per quartiere e un centro di raccolta in contrada Perriera. Già a metà della mattinata di lavoro, gli operai hanno riempito due motoapi con sacchetti di spazzatura. Ci auguriamo che la sensibilità delle persone ci consenta di mantenere pulite le aree bonificate”.

In seguito, l’opera di scerbatura ha interessato contrada Isabella, lungo la Via Aldo Moro, e il centro storico, nel Rione IV Novembre. Nei prossimi giorni, inoltre, sarà il turno del cimitero comunale.

“L’intervento nel cimitero – hanno informato il sindaco Valenti e l’assessore Bacchi – è previsto per lunedì 14 giugno. Quel giorno saranno impegnati a ripulire e a bonificare l’area cimiteriale tutti operai addetti alla scerbatura”.

“Nei prossimi giorni – hanno concluso i rappresentanti della Giunta comunale – le squadre d’intervento saranno integrate da personale dell’Esa (Ente di sviluppo agricolo), per rendere ancora più incisiva l’opera di decespugliamento del vasto territorio comunale, dal centro alle periferie”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684