Etna, via a pulizia strade e piazze Catania coperte da cenere - QdS

Etna, via a pulizia strade e piazze Catania coperte da cenere

web-la

Etna, via a pulizia strade e piazze Catania coperte da cenere

web-la |
mercoledì 17 Febbraio 2021 - 13:30
Etna, via a pulizia strade e piazze Catania coperte da cenere

Lo rende noto il Comune spiegando che l'iniziativa è stata attivata su input del sindaco Salvo Pogliese e dell'assessore all'Ecologia Fabio Cantarella e secondo un piano redatto insieme con la Dusty

Da ieri sera a Catania squadre di operatori ecologici sono al lavoro senza sosta per pulire strade, marciapiedi e aree ricoperte ieri dalla cenere lavica dell’Etna.

Lo rende noto il Comune spiegando che l’iniziativa è stata attivata su input del sindaco Salvo Pogliese e dell’assessore all’Ecologia Fabio Cantarella e secondo un piano redatto insieme con la Dusty, la ditta che si occupa della raccolta differenziata dei rifiuti in città.

Tra i macchinari utilizzati 20 spazzatrici e diversi soffiatori utili soprattutto per i marciapiedi. Ai cittadini sarà presto indicato un giorno del calendario della raccolta per l’esposizione dei sacchetti contenenti la cenere caduta su balconi, spazi condominiali e giardini.

Per il materiale recuperato, che costituisce rifiuto speciale, si prevede un utilizzo in parte nell’ambito del verde pubblico e in parte nel settore dell’edilizia, anche per abbattere gli ingenti costi del conferimento in discarica.

L’Amministrazione comunale predisporrà specifici avvisi pubblici. “Contiamo – hanno detto Pogliese e Cantarella – di chiudere le operazioni di pulizia in pochissimi giorni grazie all’attività ininterrotta degli operatori, così da rimettere in sicurezza le strade cittadine. In questa fase raccomandiamo a tutti la massima prudenza”.

Pogliese già da ieri sera ha disposto, per salvaguardare l’incolumità pubblica e sino al ripristino delle condizioni di sicurezza, un divieto di circolazione per i mezzi a due ruote e il limite massimo di velocità di 30 km per automobili e autocarri.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684