Falò in spiaggia e pic nic alla Favorita: i divieti di Ferragosto di Lagalla

Falò in spiaggia e pic nic alla Favorita: i divieti di Ferragosto del sindaco Lagalla

web-mt

Falò in spiaggia e pic nic alla Favorita: i divieti di Ferragosto del sindaco Lagalla

web-mt |
mercoledì 10 Agosto 2022 - 13:09

Arriva la stretta del sindaco di Palermo che ha emanato un'ordinanza valida dal 13 al 16 agosto.

Niente falò e feste in spiaggia, divieto di campeggio e di picnic all’interno del Parco della Favorita e stop alla vendita di alcolici dalle 19 del 14 agosto alle 7 del 15. Per il Ferragosto palermitano arriva la stretta del sindaco Roberto Lagalla che ha emanato un’ordinanza valida dal 13 al 16 agosto. “Si tratta di misure condivise col comitato dell’ordine e della sicurezza istituito in prefettura e che verranno disposte anche da altri sindaci – ha spiegato il primo cittadino – con l’obiettivo di garantire ai palermitani un Ferragosto che possa essere vissuto in piena sicurezza. L’invito ai cittadini è al rispetto del provvedimento che mira anche alla salvaguardia delle aree naturali”. 

Il provvedimento del sindaco Lagalla

Il provvedimento dispone, dal 13 agosto alla mezzanotte del 15, il divieto di stazionamento all’interno del parco della Favorita e nell’area della Riserva naturale orientata di Monte Pellegrino per allestire picnic, accendere fuochi o fare uso di fornelli e montare strutture per attendamenti; dalle 19 alle 7 del 13/14 agosto, 14/15 agosto e 15/16 agosto sono vietate nelle aree demaniali, e quindi anche nelle spiagge, manifestazioni pubbliche e accensione di fuochi; vietata infine la vendita e il consumo di bevande alcoliche dalle 19 del 14 alle 7 del 15. L’ordinanza è stata emanata dopo una riunione convocata dal prefetto l’8 agosto e alla quale hanno preso parte anche i rappresentanti del comando della polizia municipale e delle forze dell’ordine.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684