Ferì vicino di casa, non voleva che i figli lo frequentassero - QdS

Ferì vicino di casa, non voleva che i figli lo frequentassero

web-la

Ferì vicino di casa, non voleva che i figli lo frequentassero

web-la |
lunedì 18 Gennaio 2021 - 14:37
Ferì vicino di casa, non voleva che i figli lo frequentassero

Danilo Rugani, l’operaio di 40 anni che sabato scorso ha sparato colpi di pistola al vicino di casa alle gambe, avrebbe pianificato l’intimidazione da tempo perché non voleva che i suoi figli frequentassero quell’uomo.

Il vicino, 53 anni, ambulante, pochi mesi fa è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti. E in quell’occasione gli agenti trovarono nell’abitazione del 53enne anche il figlio 14enne di Rugani. L’operaio ha confessato ai poliziotti della squadra mobile di temere che l’uomo potesse coinvolgere i figli.

Gli investigatori, coordinati dal dirigente Gabriele Presti, grazie alla visione delle immagini delle telecamere degli impianti di videosorveglianza sono risaliti ad un motociclo con a bordo un uomo in quella zona subito dopo la gambizzazione.

Stesso mezzo nella disponibilità di Rugani. Gli agenti hanno trovato anche gli indumenti utilizzati dall’operaio che messo alle strette ha confessato nel corso dell’interrogatorio davanti al pm della Procura di essere l’autore di quel gesto intimidatorio.

La pistola utilizzata l’avrebbe gettata in mare. Rugani è accusato di lesioni e detenzioni di arma e si trova ai domiciliari, nella casa di un parente.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684