Fondo sociale europeo, ciclo di lezioni per la Festa Ue che si celebra on line - QdS

Fondo sociale europeo, ciclo di lezioni per la Festa Ue che si celebra on line

Raffaella Pessina

Fondo sociale europeo, ciclo di lezioni per la Festa Ue che si celebra on line

giovedì 07 Maggio 2020 - 00:00
Fondo sociale europeo, ciclo di lezioni per la Festa Ue che si celebra on line

Volute da Università Siena, Formez PA e Regione Sicilia. 5 appuntamenti on line per ricorrenza del 9 maggio. Le “lezioni” verteranno sui temi più attuali dell’Unione europea

BRUXELLES – La Festa dell’Europa quest’anno si celebrerà ugualmente, anche se sul web.

Saranno cinque gli appuntamenti on line per celebrare la ricorrenza del 9 maggio, anniversario della firma della dichiarazione di Schuman, atto di nascita del processo di integrazione che ha portato all’attuale Unione europea.

Cinque “lezioni” sui temi più attuali dell’Unione europea e sulla cittadinanza europea, tra i diritti e i doveri che ne conseguono. Le “lezioni d’Europa” sono targate Sicilia perché ideate dall’Università di Siena, ma in collaborazione con il Formez PA e l’Assessorato dell’Istruzione e della Formazione professionale della Regione Siciliana.

Dall’8 maggio e fino al 12 giugno le lezioni avranno l’obiettivo di coinvolgere ed informare i cittadini sul ruolo e il funzionamento delle politiche europee. Un percorso gratuito, realizzato nell’ambito della strategia di comunicazione del Por Fse della Regione siciliana, organizzato in collaborazione con Europe Direct dell’Università di Siena e con il coinvolgimento di Europe Direct Euromed Carrefour Sicilia, Europe Direct Trapani e Europe Direct Roma Innovazione.

Ciascun appuntamento, della durata di circa un’ora e mezza grazie alla presenza di relatori e docenti esperti dell’Università di Siena, si propone di fornire una visione d’insieme sul panorama europeo.

Questi i temi: l’8 maggio alle 10, Dialogo sulla sostenibilità e sul Green Deal europeo. Il 15 maggio: Festa dell’autonomia siciliana, 22 maggio: “nuovo slancio per la democrazia europea e l’unicità del sistema democratico dell’Unione. Le istituzioni, gli organismi e il sistema politico dell’Unione europea”. 29 maggio:”La Brexit, origine e prospettive” , 12 giugno: “Un’Unione più ambiziosa? Dialogo sulle priorità della Commissione Von Der Leyen e le sfide del dopo Covid 19”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684