F1, Ferrari show in Bahrain: Leclerc e Sainz firmano la doppietta - QdS

F1, Ferrari show in Bahrain: Leclerc e Sainz firmano la doppietta

web-pv

F1, Ferrari show in Bahrain: Leclerc e Sainz firmano la doppietta

web-pv |
domenica 20 Marzo 2022 - 17:53

Dopo 12 anni la scuderia di Maranello torna a fare doppietta: Leclerc trionfa nel primo gp stagionale davanti al compagno di squadra Sainz e a Lewis Hamilton. Verstappen costretto al ritiro

La Ferrari torna al successo in F1 dopo 903 giorni con una fantastica doppietta. La rossa di Charles Leclerc si impone nel Gp del Bahrain, il primo della stagione, condotto praticamente per tutta la gara, davanti al compagno di squadra Carlos Sainz che supera la Red Bull di Max Verstappen nel finale che accusava un problema allo sterzo ed ha poi avuto un altro problema più grave che lo ha costretto al rientro ai box a tre giri dal termine.

Hamilton sul podio, out Verstappen

Disastro Red Bull nel finale con un problema che colpisce anche Sergio Perez quando era terzo e regala il gradino più basso del podio alla Mercedes di Lewis Hamiton seguito dal compagno George Russell. A Leclerc va anche il punto addizionale per il giro più veloce della gara. La gioia Ferrari esplode dopo il traguardo. L’ultima doppietta Ferrari risaliva al 2010 sempre in Bahrain. Ottima prova anche per Kevin Magnussen che chiude quinto con la Haas seguito dall’Alfa Romeo di Valtteri Bottas. Chiudono la top ten Esteban Ocon, Yuki Tsunoda, Fernando Alonso e Guanyu Zhou.

La gioia di Leclerc

“Sono davvero felice. Gli ultimi due anni sono stati difficili per il team, sapevamo che questa sarebbe stata una grande opportunità per noi ed i ragazzi hanno fatto un lavoro incredibile consegnandoci e costruendo questa macchina fantastica. Siamo partiti nel modo migliore con pole, vittoria, giro veloce, doppietta con Carlos, non avrei sperato di meglio incredibile essere tornati al top”. Sono le parole del ferrarista Charles Leclerc dopo il successo nel Gp del Bahrain di F1 davanti al compagno di squadra Carlos Sainz. “Verstappen ha cercato di superarmi? Si ho cercato di essere intelligente ed utilizzare il drs nel modo migliore e risuperarlo, ho ripreso la mia posizione e sono felice che abbia funzionato la strategia. Safety car? Non avrei voluto che ci fosse ma sono riuscito a ripartire alla grande e questo mi ha dato margine per gestire la gara fino alla fine“, ha aggiunto il monegasco della rossa.

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684