Furbetti del reddito di cittadinanza a Messina, 33 denunce - QdS

Furbetti del reddito di cittadinanza a Messina, 33 denunce

web-la

Furbetti del reddito di cittadinanza a Messina, 33 denunce

web-la |
venerdì 02 Aprile 2021 - 13:43

Trentatré persone residenti nei comuni della fascia tirrenica del Messinese sono state denunciate dai carabinieri per aver percepito indebitamente il reddito di cittadinanza.

Le somme versate dall’Inps superano i 140 mila euro. Nei loro confronti i militari dell’Arma hanno attivato le procedure per la sospensione da parte dell’Inps del beneficio e per l’eventuale revoca. Inoltre sono in corso verifiche sulla corretta erogazione del beneficio economico. In particolare sono al vaglio della Procura della Repubblica di Patti le posizioni di 20 persone: 15 uomini e cinque donne di età compresa tra i 21 ed i 67 anni. Altre 13 persone – sette uomini e sei donne di età compresa tra i 27 ed i 64 anni – sono state segnalate alla Procura di Barcellona Pozzo di Gotto.

Tag:

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001