Gagliano, opere pubbliche, in primo piano arredo urbano e bike sharing - QdS

Gagliano, opere pubbliche, in primo piano arredo urbano e bike sharing

Cinzia Nicita

Gagliano, opere pubbliche, in primo piano arredo urbano e bike sharing

venerdì 12 Novembre 2021 - 00:15

La Giunta comunale ha approvato il piano relativo al triennio 2022/2024 e dei lavori per l’anno ‘22. Tra le opere da realizzare previsto anche l’efficientamento della pubblica illuminazione

GAGLIANO CASTELFERRATO (EN) – La Giunta municipale, presieduta dal sindaco Salvatore Zappulla, ha approvato il programma triennale delle opere pubbliche relativo al triennio 2022/2024 e dei lavori per l’anno 2022.

Il programma è stato redatto riproponendo il precedente ma sono state eliminate tre opere pubbliche perchè già realizzate e precisamente: la realizzazione delle tribune del campo sportivo con relativa copertura; la realizzazione dell’area per il mercato del contadino e il completamento del cimitero comunale.

È 29.437.503,92 euro la cifra su cui si radica il piano triennale delle opere pubbliche così suddivisa: per il primo anno 8.026.503,92 euro; per il secondo anno 13 mln e 500 mila euro e per il terzo anno 7 mln e 911 mila euro.

Fra le opere da realizzare da annoverare l’efficientamento della pubblica illuminazione comunale; bike sharing e colonnine ricariche elettriche; lavori di ristrutturazione urbana; realizzazione di un centro anziani; la realizzazione di un centro comunale di raccolta; il completamento del recupero e della valorizzazione della Rocca; la creazione di un’area attrezzata maneggio cavalli.

Oltre alla realizzazione di queste opere un’ampia fetta delle risorse a disposizione sarà dedicata al comparto delle manutenzioni sia per quanto riguarda la viabilità che il settore del verde e dell’arredo urbano continuando per il grande piano delle manutenzioni e del decoro urbano.

Queste nel dettaglio le opere da portare a compimento: la realizzazione della strada di collegamento Sp Troina-Moncemino; la riqualificazione del recupero urbano Via Porta Falsa; la realizzazione della strada collegamento fra via “E. Mattei” e via “Regione siciliana”; la riqualificazione e il recupero urbano di via Porta Falsa; i lavori di ristrutturazione urbana e di sistemazione viaria di alcuni tratti della via Roma; lavori completamento di alcune vie del centro urbano.

Dopo l’approvazione del Piano avvenuta ad unanimità di voti l’atto è stato dichiarato immediatamente esecutivo e la parola passerà nei prossimi giorni al Consiglio comunale che dovrà provvedere alla sua approvazione insieme al bilancio di previsione di cui costituisce parte integrante.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684