A Gela un riconoscimento per i sani valori dello sport - QdS

A Gela un riconoscimento per i sani valori dello sport

redazione

A Gela un riconoscimento per i sani valori dello sport

martedì 26 Luglio 2022 - 09:04

Nell’Aula consiliare del Comune è stata accolta una delegazione di atleti che si sono recentemente distinti in competizioni nazionali e internazionali

GELA (CL) – Dal Comune un riconoscimento alle eccellenze del territorio, anche quelle legate allo sport. Nei giorni scorsi, infatti, il sindaco Lucio Greco, il presidente del Consiglio comunale Totò Sammito e l’assessore Terenziano Di Stefano hanno accolto nell’Aula consiliare di Palazzo di Città un nutrito gruppo di atleti, provenienti da diverse società, che nelle ultime settimane ha portato in alto il nome di Gela in varie competizioni nazionali e internazionali.

Premi e riconoscimenti per Salvatore Gabriele Bianca, medaglia d’oro nel salto in lungo in Finlandia agli European Para Youth Games 2022, per gli atleti della Gymnastic Club, reduce dalle Finali Nazionali Summer Edition 2022 di ginnastica di Rimini, e per il gruppo degli sbandieratori di Gela, premiato dal sindaco di Medina (Malta) con una targa in occasione del festival medievale in cui sono stati invitati a rappresentare la Sicilia. Un evento internazionale che ha dato agli sbandieratori gelesi la possibilità di confrontarsi e conoscere nuove realtà della federazione storica. La folta delegazione è stata accompagnata dal direttore sportivo Valter Miccichè; Salvatore Bianca, invece, dal papà coach.

“Desidero ringraziare di cuore questi ragazzi e le loro famiglie – ha detto il sindaco Lucio Greco – perché continuano a mietere successi e a dare lustro alla nostra città. Sono un bellissimo esempio da seguire, perché ci insegnano che se c’è la passione e si coltiva con dedizione i risultati arriveranno. Ci vuole spirito di sacrificio, le cose importanti non si ottengono senza duro lavoro, ma quando poi ci si mette al collo una medaglia rimane solo la gioia”.

“Grazie a loro quindi – ha aggiunto il primo cittadino gelese – e grazie alle agenzie educative che svolgono egregiamente il loro compito. La famiglia in primis, con questi genitori straordinari che seguono i ragazzi ovunque, li sostengono e li incoraggiano; le scuole, con docenti attenti e preparati che assecondano la vocazione naturale dei loro alunni; e infine le società sportive, che li plasmano e li portano a vincere”.

“Abbiamo voluto dedicare questo incontro a questi ragazzi talentuosi e promettenti – ha concluso Greco – perché meritavano di essere festeggiati e perché arrivi loro chiaramente il messaggio che questa Amministrazione comunale li apprezza, è e sarà sempre al loro fianco”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684