Il giorno si sposa, la notte muore per un malore: la tragedia di Andrea Labriola - QdS

Il giorno si sposa, la notte muore per un malore: la tragedia di Andrea Labriola

web-la

Il giorno si sposa, la notte muore per un malore: la tragedia di Andrea Labriola

web-la |
sabato 17 Settembre 2022 - 15:52

Uno dei giorni più bella della sia vita si è trasformato in tragedia. Lunedì si era sposato, coronando il proprio sogno d’amore all’età di 60 anni. Ma poi, al rientro a casa con la moglie Tatiana, dopo la festa e i brindisi in compagnia delle persone più care, era stato colto da un malore che non gli ha lasciato scampo.

Come scrive “Repubblica”, Andrea Labriola è morto così, la sera stessa delle nozze, nella sua città, Udine, dove era rientrato dopo anni di lavoro in Russia insieme alla donna che sarebbe diventata sua moglie. Il destino ha voluto che il loro incantesimo durasse appena poche ore.

La tragedia

Ieri, al funerale celebrato nel quartiere di San Domenico dove la coppia viveva, chi soltanto cinque giorni fa aveva pianto di gioia per il lieto evento, ha versato lacrime di dolore. Il matrimonio era stato celebrato in Comune dall’assessore Alessandro Ciani, alla presenza dei testimoni e dei pochi parenti e amici intimi. Poi, sposi e invitati, una quindicina in tutto, si erano spostati al ristorante Al Parco di Buttrio, a una manciata di chilometri dal capoluogo friulano. Una giornata indimenticabile, ma alla quale, nel corso della notte, è seguito l’improvviso quanto choccante epilogo. Vani i tentativi dei soccorritori, giunti tempestivamente nella loro abitazione: per Labriola, che lascia anche una figlia e una sorella, non c’è stato niente da fare.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001