Licodia Eubea, incendio alla Comunità Alisea: anziana salvata - QdS

Comunità in fiamme, anziana bloccata dentro in preda al panico: salvata dai carabinieri

webms

Comunità in fiamme, anziana bloccata dentro in preda al panico: salvata dai carabinieri

webms |
giovedì 29 Settembre 2022 - 12:57

Grazie all'intervento dei carabinieri, l'anziana è stata salvata dall'incendio divampato in una comunità nel Catanese.

I carabinieri della stazione di Licodia Eubea (CT), lo scorso sabato notte, hanno salvato un’anziana dopo essere intervenuti in occasione dell’incendio divampato all’interno della comunità “Alisea” per inabili psichici, situata in corso Umberto.

Le cause dell’incendio sono in corso di accertamento da parte dei vigili del fuoco. In base a una prima ricostruzione dell’accaduto, il rogo sarebbe partito da un divano situato nella sala da pranzo della struttura.

Da lì, le fiamme sarebbero partite provocando denso fumo nero in tutto il pian terreno della struttura.

L’incendio alla Comunità Alisea e l’intervento dei carabinieri

L’operatrice di turno della comunità, accortasi delle fiamme, ha chiamato il 112 per far intervenire vigili del fuoco, autoambulanza e carabinieri.

Questi ultimi sono arrivati immediatamente e sono stati informati del fatto che, oltre ai 17 ospiti della comunità già fatti evacuare e collocati in sicurezza nel cortile dell’immobile, vi era un’anziana, una donna 88enne con un deficit dell’udito, che era rimasta all’interno della struttura nella sua stanza.

Essendo in pericolo la vita dell’anziana, e non potendo attendere l’arrivo dei vigili del fuoco, distaccati a Vizzini, i militari di Licodia Eubea hanno deciso di entrare nella struttura per recuperare la donna.

L’anziana salvata dalle fiamme

Il primo accesso dei militari è stato vano, poiché il fumo presente rendeva irrespirabile l’ambiente e non consentiva una visibilità tale da poter operare. Pertanto, dopo aver appreso dai responsabili la collocazione esatta della stanza da ricercare, i carabinieri sono nuovamente entrati e hanno trovato così l’anziana, in preda al panico e alla disperazione.

Una volta portata in salvo all’esterno della struttura, il personale medico del 118 ha visitato l’88enne costatando un’intossicazione da fumo, curata subito con ossigenoterapia.

Tutti gli altri ospiti presenti in comunità non hanno riportato alcun danno fisico. Mentre i vigili del fuoco domavano le fiamme, gli ospiti della comunità sono stati condotti in altre strutture, stante la momentanea inagibilità dello stabile interessato dall’incendio.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001