L'11 e il 12 dicembre a San Gregorio arriva il Festival dei cantastorie - QdS

L’11 e il 12 dicembre a San Gregorio arriva il Festival dei cantastorie

Web-al

L’11 e il 12 dicembre a San Gregorio arriva il Festival dei cantastorie

Web-al |
martedì 07 Dicembre 2021 - 13:22

La "due giorni" si terrà sabato 11 e domenica 12 dicembre 2021 nell’Auditorium “Carlo Alberto Dalla Chiesa” a San Gregorio. L'ingresso alle manifestazioni è libero

“Cantastorie, accorato canto di Sicilia”. Questo il titolo della “due giorni”, ormai arrivata alla sua quarta edizione, organizzata dall’Associazione culturale “La Bottega degli Attori” di Nizza di Sicilia e patrocinata dall’Assessorato Turismo e Spettacolo del Comune di San Gregorio che si terrà sabato 11 e domenica 12 dicembre 2021 nell’Auditorium “Carlo Alberto Dalla Chiesa” a San Gregorio.

Il programma

Con inizio alle ore 18,00 nelle due giornate saranno rappresentate le varie arti dei cantastorie, aedi, folk singer, da quelle tradizionali a quelle contemporanee, perché diversi negli stili sono gli artisti nelle loro discipline.

Si esibiranno sabato 11 dicembre il cantattore Carlo Barbera di Nizza di Sicilia (ME), il cantastorie Giuseppe Castello di Monterosso Almo (RG) e la folk singer Laura De Palma di Mascalucia (CT) accompagnata al mandolino da Flaminia Castro; domenica 12 dicembre l’Aedo dell’Etna, Alfio Patti di San Gregorio di Catania accompagnato alla fisarmonica da Carmelo Pezzino, il giovane cantastorie Orazio Fusto di Paternò (CT) e la folk singer Giusy Schilirò di Catania insieme al chitarrista Alfredo D’Urso.
Dai canti amorosi a quelli dei temi sociali; dalle storie di cronaca e quelle ironico-giocose i sei artisti insieme ai loro accompagnatori faranno rivivere una Sicilia sconosciuta ai più affrontando argomenti contemporanei e contestualizzando quelli di epoche diverse.

Il sindaco di San Gregorio

“Siamo orgogliosi – ha commentato il sindaco di San Gregorio, Carmelo Corsaro – di ospitare questa quarta edizione della rassegna dei Cantastorie perché è una pagina storico-culturale siciliana che merita maggiore attenzione. Nel settore – ha concluso – vi sono tante eccellenze artistiche che in Sicilia e nel mondo fanno sentire la voce della nostra terra”.

L’assessore allo Spettacolo

Per l’assessore allo Spettacolo, Giovanni Zappalà “il Festival è un appuntamento dal quale San Gregorio non può più discostarsi. Abbiamo aspettato che i tempi fossero propizi per riprendere questo importante appuntamento culturale e identitario e ci siamo riusciti coinvolgendo 8 artisti che ci consegneranno una Sicilia magica”.

Il presidente

“‘La Bottega degli Attori’ – sostiene il suo presidente, Carlo Barbera, cantastorie e attore – ritiene estremamente importante l’organizzazione di appuntamenti che possano promuovere quell’arte che unisce il racconto alla canzone; la parola alla musica. Del resto l’Italia – conclude Barbera – è stata la mamma di quello che chiamiamo il Melodramma e la Sicilia il papà dell’arte del Cantastorie”.

Direzione artistica ad Alfio Patti

La direzione artistica è stata affidata all’amichevole partecipazione di Alfio Patti: “Il Festival è a sostegno della candidatura de ‘La tradizione dei Cantastorie’ nell’Unesco – ha spiegato -. Di recente, in Sicilia stiamo registrando un grande movimento e risveglio di questa antica arte e abbiamo scoperto che i cantastorie di qualità non sono finiti, né finiranno. Nelle passate edizioni abbiano avuto cantastorie di prestigio fra questi Nonò Salamone che nel 2018 è stato inserito tra i ‘Tesori viventi’ del Reis (Registro delle eredità immateriali siciliane). Ringrazio – ha concluso – l’Assessorato al Turismo e Spettacolo del Comune di San Gregorio e il sindaco Corsaro per aver accolto le nostre istanze e creduto nel progetto”.
L‘ingresso alle manifestazioni è libero. Saranno rispettate le norme anti covid.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684