Lampedusa, paura in gita: barca rischia di affondare, salvati in 9 - QdS

Paura durante gita: barca rischia di affondare, salvate 9 persone e un cane

webms

Paura durante gita: barca rischia di affondare, salvate 9 persone e un cane

webms |
mercoledì 10 Agosto 2022 - 10:20

Tanta agitazione per gli occupanti dell'imbarcazione, 2 famiglie con bambini e un cane. Il salvataggio della Guardia Costiera a Lampedusa.

Momenti di preoccupazione per due famiglie durante un giro in barca nelle acque di Cala Pulcino a Lampedusa, nell’Agrigentino. L’imbarcazione avrebbe rischiato di affondare ed è stato necessario l’intervento della Guardia Costiera per evitare il peggio.

Fortunatamente, la vicenda si è conclusa senza gravi conseguenze. Nessun ferito, solo tanta paura.

Lampedusa, disavventura durante gita in barca

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la barca – a bordo della quale viaggiavano 9 persone, tra cui anche bambini, e un cane – avrebbe iniziato a imbarcare acqua. Le cause dell’improvviso problema sono ancora in fase di accertamento.

In seguito a una chiamata, la Guardia Costiera è entrata in azione per eseguire le operazioni di soccorso. All’arrivo del personale, la barca era già semiaffondata. Fortunatamente, però, tutti gli occupanti del mezzo sono stati tratti in salvo senza ferite o danni.

Naturalmente, le autorità competenti ricordano di prestare sempre attenzione prima di mettersi in viaggio in barca per limitare gli incidenti di questo tipo e garantire la sicurezza delle persone a bordo.

Immagine di repertorio

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684