Lions Club Augusta Host promuove il microcredito - QdS

Lions Club Augusta Host promuove il microcredito

web-iz

Lions Club Augusta Host promuove il microcredito

web-iz |
venerdì 05 Marzo 2021 - 18:54

Nell’assoluto rispetto delle norme imposte dal Governo volte a contenere il rischio di diffusione del contagio del Covid 19, presso la sala di rappresentanza “Rocco Chinnici” del Comune di Augusta, che ha ospitato l’organizzazione della tavola rotonda, dopo un indirizzo di saluto rivolto dal sindaco della città di Augusta – Giuseppe Di Mare – si sono susseguiti interventi di qualificati relatori sul tema “Il Microcredito una opportunità per l’economia del territorio”.

Il presidente del Lions Club Augusta Host, Fabio Gaudioso, introducendo i lavori, ha evidenziato la valenza del Service in favore dei giovani, partendo dall’ assunto che per progettare il futuro lavorativo occorrono competenze, capacità e quelle risorse finanziarie necessarie ad avviare il progetto.

L’attenzione è stata rivolta prevalentemente al mondo giovanile dove start-up e iniziative imprenditoriali nascenti hanno bisogno del sostegno economico per finanziare investimenti e spese correnti. Lions Club International a livello nazionale ha sottoscritto già da alcuni anni un protocollo d’intesa con l’Ente Nazionale Microcredito e presta attraverso tutor qualificati, collaborazione e assistenza nella gestione delle richieste che vengono avanzate. Ha aperto il dibattito l’intervento del dott. Antonio Gaeta, moderatore della tavola rotonda, che analizzando i bisogni del territorio, ha contestualizzato la tematica e chiarito motivazioni e scopi che hanno indotto a realizzare il Service.

Si sono susseguiti nell’ordine gli interventi del prof. Rosario Faraci, ordinario al Dipartimento di Economia e Impresa del ns. Ateneo, giornalista, pubblicista, autore di numerose pubblicazioni scientifiche, che ha focalizzato caratteristiche, funzioni, scopi e finalità dell’Ente Nazionale Microcredito, con un focus specifico su caratteristiche e competenze della figura del tutor, e del dott. Matteo Amato, responsabile del servizio amministrazione fidi della Banca di Credito Cooperativo “LA RISCOSSA” di Regalbuto (EN), il cui intervento si è incentrato sugli aspetti più squisitamente operativi e pratici che afferiscono la documentazione da produrre a corredo delle richieste e sulle modalita’ dell’ istruttoria di affidamento.

L’iniziativa si colloca tra i Service di cittadinanza attiva voluti dall’associazione, finalizzati a sensibilizzare l’opinione pubblica siciliana su una vera emergenza meridionale: le fughe dei giovani laureati dalle regioni del Sud Italia verso le regioni settentrionali e del Nord Europa.

Si stima che ogni anno oltre 20.000 giovani per motivi di studio e/o lavoro, lasciano le regioni del Sud Italia. Ultimati gli studi universitari le opportunità di lavoro vengono ricercate in Lombardia, Piemonte, Veneto, Emilia-Romagna, Toscana e molto spesso non ritornano più nelle terre di origine.

Arginare le fughe di talenti, evitando che il tessuto economico-sociale si impoverisca costituisce una priorità che non puà esser tralasciata per l’Isola. L’Ente Nazionale Microcredito che opera nella nostra regione attraverso convenzioni con alcuni Istituti di Credito, offre l’opportunità a chi vuole scommettersi sul territorio con una idea imprenditoriale valida o intende organizzarsi in vista della ripresa economica post-Covid, o deve affrontare le prime spese necessarie ad avviare una nuova attività professionale, di ottenere un finanziamento che può esser utilizzato come volano per il sostegno del progetto.

Nel corso del dibattito è stato puntualizzato che in regioni del Nord Italia ove marcato è lo spirito imprenditoriale e dove forte è la presenza di organizzazioni di categoria ed associazioni di imprenditori, sono nate sinergie che hanno coinvolto gli enti locali, con la creazione di presidi nel territorio, finalizzati a promuovere e dare impulso all’iniziativa, stimolare l’autoimprenditorialità nei giovani, assisterli e facilitarne le attività. Ha concluso le sessioni di lavoro l’avvocato Mariella Sciammetta, Governatore del Distretto 108YB Sicilia.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684