Mafia, anniversario morte Caponnetto. Lagalla: un grande esempio

Mafia, anniversario morte Caponnetto. Lagalla: un grande esempio

ritacinardi

Mafia, anniversario morte Caponnetto. Lagalla: un grande esempio

Redazione  |
martedì 06 Dicembre 2022 - 12:22

"Il suo spessore morale e il suo operato sono ancora oggi un grande esempio per chi intraprende il mestiere di magistrato"

“A vent’anni dalla sua scomparsa resta ancora viva l’eredità umana e professionale del giudice Antonino Caponnetto. Il suo spessore morale e il suo operato sono ancora oggi un grande esempio per chi intraprende il mestiere di magistrato. A Caponnetto va la gratitudine di tutti i siciliani onesti perché nessuno meglio di lui poteva raccogliere l’eredità del giudice Rocco Chinnici alla guida del pool antimafia, composto tra gli altri dai giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, che ha istruito il maxiprocesso, momento che ha rappresentato la svolta storica nella lotta dello Stato alla mafia”. Così il sindaco di Palermo Roberto Lagalla. 

Tag:

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001