Ecologico e per tutti, un monopattino elettrico per ogni città - QdS

Ecologico e per tutti, un monopattino elettrico per ogni città

Dario Raffaele

Ecologico e per tutti, un monopattino elettrico per ogni città

giovedì 13 Maggio 2021 - 18:53

L’arrivo della bella stagione, la voglia di libertà, le riaperture e il rispetto dell'ambiente alla base del boom degli e-scooter. Da Spillo a Ducati e Xiaomi, tante le offerte sul mercato.

L’arrivo della bella stagione, la voglia di libertà, le riaperture in tutta Italia, una sempre maggiore consapevolezza dell’importanza di rispettare e salvaguardare l’ambiente e, perché no, anche la necessità di muoversi tagliando i costi della benzina, stanno spingendo sempre più italiani verso i monopattini elettrici.

La legge che ha introdotto i monopattini elettrici in Italia

Facili da guidare, leggeri e alla portata delle tasche di tutti (grazie anche all’iniziativa dei mesi scorsi “bonus mobilità”), si sta assistendo a un vero e proprio boom di questo mezzo di locomozione, entrato ufficialmente in Italia dal 1° gennaio 2020 e regolamentato dalla legge 28 febbraio 2020 che ha convertito il decreto legge Milleproroghe.

Anche la Sicilia è protagonista di questa rivoluzione,
complice anche il clima favorevole, tutte le province si stanno animando di
questi silenziosi ed ecologici due ruote. In alcune città, in primis Palermo, è
stato avviato anche un servizio di sharing per la condivisione del mezzo.

Condivisione di monopattini a Palermo

Ma, proprio per i costi molto bassi (dipende dai modelli ovviamente) può essere conveniente acquistare direttamente il monopattino elettrico piuttosto che noleggiarlo. Sono sempre di più le case produttrici che realizzano e mettono sul mercato nuovi modelli, ognuno con caratteristiche diverse.

Monopattini per tutte le tasche

In questo servizio prendiamo in esame due aziende leader nel settore, Ducati e Xiaomi e una nuova, che si sta affacciando con ottimi risultati (grazie anche alle prestazioni dei propri scooter e ai costi contenuti) al mercato italiano. Parliamo di V-Ita Group, realtà 100% italiana nata ad inizio 2019 con l’obiettivo di ridisegnare la mobilità nei centri urbani.

E, considerando che ogni città in Sicilia ha le sue
caratteristiche (ci sono quelle con più chilometri di piste ciclabili, quelle
in pianura, quelle con maggiori dislivelli, quelle più vocate agli affari,
quelle più turistiche), abbiamo deciso di associare ad ogni città uno scooter
elettrico diverso.

Spillo pro per Catania, Palermo, Messina e città turistiche

Spillo è l’ultimo prodotto V-Ita Group, un monopattino elettrico best seller 2020 che, nella versione “Pro”, ha un motore da 350W che consente un’incredibile accelerazione e un’autonomia di 21 km. Disponibile in 9 diverse colorazioni, è per questo molto apprezzato anche dai giovani. Inoltre, resistente all’acqua e alla polvere (IPX4), questo monopattino è dotato di ruote grandi, che assicurano grande affidabilità anche su tratti sconnessi.

Spillo Pro blu
Carlo Parente

Il display a LED
permette di avere tutto sotto controllo, anche da smartphone,
tramite l’App MyTheOne.

Spillo è disponibile
nelle versioni base (199 euro) e Pro (299 euro), ed
è molto apprezzato anche per la duttilità e la leggerezza, che gli permette di
essere messo nel bagagliaio dell’auto e utilizzato per “l’ultimo miglio” in
città.

Anche per questo motivo, Spillo pro può essere indicato per le città turistiche, per fare una passeggiata al lungomare e per quelle città che hanno una buona rete di piste ciclabili. Palermo, Catania, Messina, ma anche Gela, Giardini Naxos, le città della costiera tirrenica (da Brolo a Capo D’Orlando) si prestano tutte all’utilizzo di questo agile e intrigante monopattino.

“La nostra storia aziendale – racconta il Presidente di V-Ita Group, Carlo Parente -, ci ha visto recentemente protagonisti di un vero e proprio boom. Nel 2019 abbiamo prodotto 1.645 e-bike, il 2020 è stato chiuso con 23.108 mezzi (56% biciclette, 44% monopattini). Sicuramente è grazie alla qualità dei nostri manufatti ingegnerizzati, prodotti e assemblati in Italia, al nostro impegno nel trasformare un mezzo elettrico da una utility ad un oggetto iconico, bello da mostrare, funzionale da guidare e da vivere. Ma è soprattutto merito di una nuova cultura della mobilità ciclabile, che ha visto città come Milano, Roma, Napoli, impegnate in progetti per incentivare l’utilizzo della bicicletta”.

Scrambler Ducati per Caltanissetta, Enna, Ragusa

Sono due i prodotti della gamma – Ducati e Scrambler Ducati –
pensati e studiati per un utilizzo differente.

Di base i prodotti Scrambler Ducati sono molto
prestazionali in termini di potenza, montano quindi motori dai 350 ai 500w e
batteria con autonomia prolungata (il Cross-E ha la batteria estraibile per
permettere con una batteria di riserva di raddoppiare il tempo di utilizzo).

City Cross-E

Nel caso del City Cross-E, le ruote tubeless da 10’’ e la dimensione della pedana XL con grip antiscivolo ne consentono un comodo utilizzo anche sui terreni più sconnessi (pavé, rotaie del tram….). Questo monopattino che può sopportare un carico massimo di 120 kg e un peso lordo di 23 kg, ha un costo di 599 euro.

In definitiva i mezzi Scrambler Ducati sono concepiti per
chi cerca un monopattino da utilizzare come sostituto ed unico mezzo di
trasporto, per percorrere tratti più lunghi da un punto A ad un punto B, anche
con pendenze importanti.

Questo monopattino è quindi consigliabile a chi vive in una
città dalle pendenze più accentuate (come Ragusa, Enna e Caltanissetta) e con una
dotazione di piste ciclabile non proprio efficiente.

Ducati per Siracusa, Trapani, Agrigento

I prodotti Ducati, invece, meglio si adattano come un
mezzo di trasporto intermodale, da alternare ad altri mezzi di trasporto
pubblici (come treno, metro ecc…) o da tenere nel bagagliaio per percorrere
l’ultimo miglio. Sono leggeri, scattanti ed agili. Richiudibili in pochissime
mosse possono essere facilmente trasportati.

Anche in questo caso l’ultimo prodotto lanciato della famiglia è il Pro-I Evo (prezzo di listino 399 euro), dotato di APP integrata sviluppata da Italdesign, ha un peso lordo di 14,5 kg e può sopportare un carico massimo di 100 kg. La potenza del motore è di 350 W con pneumatici da 8,5’’ con camera d’aria. Il tempo di ricarica varia dalle 3 alle 5 ore per un’autonomia sino a 25 km.

Questo monopattino, leggero ma dalle elevate prestazioni, può
essere utilizzato in città come Siracusa, Trapani e Agrigento in cui si alternano
percorsi pianeggianti con altri più impegnativi.

Xiaomi, per tutta l’Isola

La multinazionale cinese si presenta sul mercato con tre prodotti: Mi Electric scooter Pro2, Mi Electric scooter 1S e Mi Electric scooter Essential. Progettati per gli spostamenti di breve raggio, Mi Electric Scooter Pro 2 può raggiungere una velocità massima di 25 km/h e coprire distanze fino a 45 km con una singola carica e pendenze sino al 20%, la versione 1S viaggia sino a 30 km e con pendenze sino al 14%, mentre l’Essential è indicato per spostamenti ancora più brevi e prevalentemente pianeggianti.

Equipaggiati
di pneumatici a camera d’aria da 8,5 pollici, il monopattino Pro resiste
all’usura e attutisce gli urti dovuti ai dossi stradali. Un doppio sistema di
frenata fornisce un ulteriore livello di sicurezza, mentre l’aggiunta di catarifrangente
anteriore, posteriore e laterale e un potente fanale frontale da 2W migliorano
la visibilità per mantenere al sicuro sia il rider che le altre persone presenti
sul tratto stradale. Realizzato con materiali leggeri, questo modello da 14,2
kg può essere ripiegato in meno di tre secondi, rendendolo altamente portatile
e facile da trasportare.

Adatti ad ogni
città e per un utilizzo ludico (per fare una passeggiata) o come vero e proprio
mezzo di locomozione alternativo, i tre monopattini hanno un prezzo di listino
che parte da 529,90 euro per la versione Pro, 429,90 per la versione 1S e
299,90 per la versione Essential.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684