Zona rossa? I libri un'ottima compagnia, ecco le novità di Aprile - QdS

Zona rossa? I libri un’ottima compagnia, ecco le novità di Aprile

web-j

Zona rossa? I libri un’ottima compagnia, ecco le novità di Aprile

web-j |
venerdì 02 Aprile 2021 - 17:34

Anche questo mese gli store fisici e digitali si arricchiscono di libri e di ebook , tra gli scaffali previsti graditi ritorni, certezze della letteratura, ed esordi che potrebbero far ben sperare.

“Aprile, dolce dormire” recita un vecchio detto. Se l’avvento della primavera e delle belle giornate donano lentezza ed un effetto soporifero, non si può dire che il detto valga per il settore dell’editoria. Anche per il quarto mese dell’anno, infatti, gli store fisici e digitali si arricchiscono di libri e di ebook che sono un ottimo compagno di avventure. Soprattutto adesso che la pandemia ci costringe a stare più in casa.

Le novità editoriali di Aprile garantiranno tra gli scaffali graditi ritorni, oramai certezze della letteratura italiana e internazionale moderna ed esordi che potrebbero far ben sperare.

“Spatriati” – Mario Desiati

Per Einaudi il 27 aprile arriva il nuovo libro di Desiati. Dopo “Candore”, lo scrittore torna a raccontare le mille forme che assume il desiderio quando è libero di manifestarsi. I protagonisti Claudia e Francesco si conoscono nell’atrio della scuola. Sono diversi: lei sicura di sé e inarrivabile, lui schivo e sovrastato da una fede paesana. Si trovano e diventano adulti insieme, anche se Claudia fugge dal paese per andare a vivere a Milano e poi a Berlino, ma senza mai allontanarsi da Francesco.

“Hozuki” – Aki Shimazaki

Mitsuko ha realizzato il suo sogno di aprire una libreria specializzata in volumi di arte e filosofia. Conduce una vita molto appartata insieme alla madre e al figlio sordomuto Taro, anche se non ha ancora tagliato i ponti con un passato ingombrante. Un giorno in libreria si presenta una signora dell’alta società insieme alla sua bambina, coetanea di Taro. Dopo le insistenze della signora, Mitsuko decide di incontrarla e scopre che, come lei, la donna custodisce un segreto. Il libro, edito da Feltrinelli, arriverà in libreria l’1 aprile ed è il secondo romanzo della nuova pentalogia che ha come simbolico filo conduttore il frutto dell’hozuki.

“Il gioco della notte” – Camilla Lackberg

Max, Liv, Anton e Martina festeggiano tra di loro la fine dell’anno. Sono ragazzi ricchi, belli e viziati. Mangiano caviale e bevono champagne. Amoreggiano, giocano e spiano i genitori della casa vicina. L’ebbrezza li porta ad un passatempo un po’ malizioso che deflagra nell’occasione per mettersi a nudo e liberarsi del peso della verità, finalmente. Per Einaudi, in uscita il 6 aprile.

“Alabama” – Alessandro Barbero

Per Sellerio Editore, Barbero racconta la vicenda di un eccidio di neri durante la Guerra di Secessione tramite l’unico testimone sopravvissuto, Dick Stanton, soldato dell’esercito del Sud, stanato e pungolato in fin di vita da una giovane studentessa che vuole ricostruire la verità. Lo scrittore dà ancora una volta un libro unico per autenticità e narrazione. In arrivo il 22 aprile.

“La primavera perfetta” – Enrico Brizzi

Luca Fanti è il protagonista che segna il ritorno negli store di Brizzi per Harper Collins l’8 aprile. Lo scrittore si focalizza sula storia della caduta e della redenzione di un uomo. Luca Fanti, infatti, è stato fortunato: una moglie, due figli, un lavoro da sogno come il manager del fratello ciclista. Alcuni errori però segnano il declino della sua esistenza: il divorzio, gli alimenti non pagati, le accuse della figlia e un processo di aggressione.

“Delitto d’inverno” – John Banville

Il cadavere di un prete cattolico ucciso da una pugnalata alla gola viene scoperto nella biblioteca di Ballyglass House, elegante residenza degli Osborne. È il 1957, contea di Wexford, Irlanda. Dalla capitale, arriva l’ispettore Strafford per indagare sul caso. Intanto, l’arcivescovo McQuaid esercita pressioni non troppo velate per insabbiare il caso e l’ispettore Strafford si trova solo ad indagare in un luogo in cui gli abitanti sono poco disponibili e propensi a far conoscere la verità. In arrivo l’8 aprile.

“Sanguina ancora” – Paolo Nori

Dopo aver letto da ragazzo “Delitto e castigo”, Paolo Nori ha una ferita che gli si apre e che non smette di sanguinare, ancora adesso. È così che in questo libro che uscirà il 18 aprile, Paolo Nori racconterà di lui e di Fëdor M. Dostoevskij, lo scrittore che più di ogni altro ci chiede di bruciare la distanza fra la nostra e la sua esperienza di esistere.

“L’inseguitore” – Cesare De Marchi

Karl è pronto a vivere un’altra fase della sua vita, lontano dalla scuola e dai colleghi. La sua routine è notevolmente cambiata: tra letture storiche e pasti in solitaria e brevi passeggiate per la città di Stoccarda. Tutto è tranquillo fin quando su Facebook si imbatte nel profilo di una donna molto più giovane di lui: Gabi. Tra i due nasce un legame così intenso che per Karl diventa il centro della sua vita insieme a Carlo, l’amico medico italiano. Entrambi portano disordine nella vita di Karl fino a svanire. Per Mondadori, in uscita il 13 aprile.

“Avanti, parla” – Lidia Ravera

Edito da Bompiani, il 21 aprile Ravera torna negli store con un libro molto interessante. Racconta di Giovanna, un’operaia in pensione, con una vita monotona fatta di libri da leggere e la musica che ascolta. Ha già preso dalla vita l’allegria, il successo e ha pagato anche il suo debito con la giustizia. È un’esistenza silenziosa la sua, fin quando irrompono nell’appartamento accanto una famiglia “rumorosa”. Giovanna prima li guarda e li ammira, poi si lascia coinvolgere nella loro vita: bambinaia volontaria, amica grande, presenza silenziosa e generosa. E infine dalla loro vita viene travolta.

“L’amica d’infanzia” – Jessica Fellowes

Bella e Kate, le protagoniste del libro, sono amiche fin da bambine. Quando i genitori di Kate decidono di trasferirsi, le due non restano in contatto. Si ritrovano anni dopo a vivere nello stesso quartiere con percorsi e scelte di vita differenti. Con il passare dei mesi la spirale di ambiguità della loro amicizia diventa sempre più feroce fino a degenerare durante una festa, dove Bella, complice l’amica, perde completamente il controllo. Per Mondadori, in arrivo il 13 aprile.

“Scosse” – Gianluca Gazzoli

Lo speaker di Radio Deejay ha deciso di raccontare un aspetto della sua vita che ha tenuto nascosto per 17 anni. Sin da bambino soffre di aritmie ventricolari di grave entità a causa delle quali è stato costretto ad impiantarsi un defibrillatore sottopelle che funge da regolatore di battiti. Lo speaker condivide la sua storia esponendosi affinchè si abbia rispetto delle paure proprie ma anche di quelle altrui. Edito da Mondadori, in uscita il 13 aprile.

“Sotto la cenere” – Camilla Grebe

Samuel Stenberg ha diciotto anni e non ha un lavoro fisso. Si ritrova coinvolto in un affare di droga andato storto. Senza un posto in cui andare e con i criminali e la polizia sulle sue tracce, Samuel ha un disperato bisogno di sparire. Finisce così in una tranquilla cittadina nei pressi di Stoccolma, dove inizia a lavorare come assistente personale del figlio disabile di una famiglia benestante. Nella vecchia casa iniziano a succedere cose strane e pochi giorni dopo il corpo di Samuel riemerge dalle acque di un’isola dell’arcipelago. A occuparsi del caso vengono chiamati Manfred Olsson e la sua collega Malin. Ma quando un altro corpo affiora dall’acqua l’indagine si fa ancora più torbida e Manfred non ha altra scelta che rivolgersi alla criminologa Hanne LagerlindSchön. Dal 13 aprile in libreria per Einaudi Editore.

A proposito di libri, abbiamo chiesto i suoi consigli di lettura a Domenico Vasile, scrittore di romanzi che spaziano dal thriller psicologico all’avventura passando per il pulp, sempre intrisi di mistero e mai scontati.

Ha scritto “Poemi Inversi”, “I Racconti dell’Apocalisse”, “Springletown 1980”, “Le avventure del dott. Franz” e “Ipnosi – Nei meandri della mente”, il suo ultimo lavoro. I consigli di lettura di Domenico Vasile sono: “Il Mercante di libri maledetti” di Marcello Simoni, “Omicidio allo specchio” di Ryan David Jahn e “Ipnosi” di Domenico Vasile.

Sandy Sciuto

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684