Attrice porno uccisa, la battuta choc di Diomede: "Identificata da tatuaggi e non da..." - QdS

Attrice porno uccisa, la battuta choc di Diomede: “Identificata da tatuaggi e non da…”

web-iz

Attrice porno uccisa, la battuta choc di Diomede: “Identificata da tatuaggi e non da…”

web-iz |
mercoledì 30 Marzo 2022 - 14:47

Pietro Diomede non ha nemmeno cancellato subito il suo tweet. La frase choc che gli è costata l'esclusione da Zelig.

Pietro Diomede interviene con un tweet choc sul caso dell’attrice porno uccisa e fatta a pezzi, Carol Maltesi. Zelig lo esclude dal programma.

La frase shock di Diomede e la reazione di Zelig

“L’artista è stato escluso dalla programmazione Zelig”, così è stato liquidato Pietro Diomede, noto comico.

L’uomo, a proposito della morte di Carol Maltesi – 26enne uccisa a Rescaldina (Milano) e ritrovata a pezzi a Borno (in Val Camonica) – ha scritto sui social: “Che il cadavere di una pornostar fatto a pezzi venga riconosciuto dai tatuaggi e non dal diametro del buco del culo non gioca a favore della fama della vittima”.

Davide Fontana, che ha tolto la vita alla giovane, riducendola in 15 pezzi che ha poi chiuso in cinque sacchi della spazzatura, è stato arrestato

Tag:

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001