Pagamenti imposte contribuenti con nuovi indici Isa: slittamento al 30 settembre - QdS

Pagamenti imposte contribuenti con nuovi indici Isa: slittamento al 30 settembre

redazione

Pagamenti imposte contribuenti con nuovi indici Isa: slittamento al 30 settembre

mercoledì 19 Giugno 2019 - 00:00

ROMA – Con una segnalazione dell’Associazione nazionale dei Dottori commercialisti ed esperti contabili e dell’Associazione nazionale commercialisti, rivolta a tutti i Garanti dei Contribuenti d’Italia, è stata evidenziata una probabile violazione dello Statuto dei diritti del Contribuente a causa del ritardo con cui è stato emanato il Provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate riguardante l’applicazione degli Indici di Affidabilità Fiscale (ISA).

Tale ritardo, infatti, anche in considerazione dell’imminente termine di versamento delle imposte a saldo ed in acconto, nonché del mancato necessario rodaggio dei software di elaborazione degli ISA, comporta concrete difficoltà operative per i contribuenti ai quali gli “Indici” sono già applicabili.

I garanti sono subito intervenuti. Più in particolare il Garante del Contribuente della Sardegna si è rivolto alla Direzione Regionale dell’Agenzia delle Entrate mentre il Garante della Sicilia si è rivolto direttamente al Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Non sappiamo quanto questi due interventi sino stati determinanti. Resta il fatto, comunque, che con un emendamento al “decreto crescita”, già approvato dalla Commissione Bilancio e Finanze delle Camera, il pagamento delle imposte per i contribuenti soggetti ai nuovi Indici di Affidabilità Fiscale, in scadenza tra il 30 giugno ed il 30 settembre, è slittato (o, comunque, dovrebbe slittare dopo l’approvazione della disposizione legislativa) al 30 settembre 2019.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684