Palermo, ecco quali hub vaccini saranno aperte per l'Open weekend - QdS

Palermo, ecco quali hub vaccini saranno aperte per l’Open weekend

web-j

Palermo, ecco quali hub vaccini saranno aperte per l’Open weekend

web-j |
giovedì 15 Aprile 2021 - 17:42

L'iniziativa promossa dalla Regione Sicilia, è rivolta a tutti i cittadini di età compresa tra 60 e 79 anni, i quali potranno ricevere la somministrazione di Vaxzevria (AstraZeneca)

Porte aperte in 16 centri di vaccinazione di Palermo e provincia per l’Open weekend promosso dalla Regione siciliana da domani a domenica prossima.

L’iniziativa è rivolta a tutti i cittadini (che non rientrano tra i soggetti fragili) di età compresa tra 60 e 79 anni che potranno ricevere la somministrazione di Vaxzevria (AstraZeneca) senza bisogno di prenotazione. Basterà recarsi in una delle sedi indicate dall’Asp muniti di tessera sanitaria e documento di identità per vaccinarsi.

L’anamnesi a cui i cittadini verranno sottoposti dai medici servirà a valutare e stabilire eventuali controindicazioni.

Personale dedicato fornirà ogni informazione necessaria oltre a raccogliere eventuali prenotazioni per i giorni successivi, qualora gli utenti non volessero usufruire del servizio in questo fine settimana.

“Il momento drammatico che stiamo vivendo ha sottolineato il direttore generale dell’Asp di Palermo Daniela Faraoni – impone di riconoscere al vaccino l’unica possibilità di liberarci dall’assedio del covid. Gli inglesi hanno utilizzato AstraZeneca e sono salvi. Invitiamo la gente a sfruttare l’opportunità dell’Open weekend per vaccinarsi nella sede più vicina”.

Le strutture ospedaliere dell’Asp (Ingrassia, Cimino di Termini Imerese, Dei Bianchi di Corleone, Civico di Partinico e Madonna dell’Alto di Petralia Sottana) saranno attive domani, sabato e domenica dalle 15 alle 22, le sedi distrettuali dalle 8 alle 20, mentre Villa delle Ginestre e l‘Hub provinciale della Fiera del Mediterraneo dalle 8 alle 22. A tutti coloro i quali aderiranno all’iniziativa sarà riservata una corsia aggiuntiva dedicata per l’accesso alle strutture.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684