Palermo, manifestazione rider: "No a ogni forma di sfruttamento" - QdS

Palermo, manifestazione rider: “No a ogni forma di sfruttamento”

web-j

Palermo, manifestazione rider: “No a ogni forma di sfruttamento”

web-j |
venerdì 26 Marzo 2021 - 17:09

Manifestazione dei rider anche a Palermo in occasione della giornata di sciopero proclamata a livello nazionale. I lavoratori del food delivery hanno percorso le strade cittadine in sella alle loro moto e bici fino a raggiungere il lungomare della Cala dove hanno dato vita a un flash mob per dire no a ogni forma di sfruttamento.

I manifestanti chiedono ai consumatori di non acquistare nulla oggi per sostenere la loro protesta. “Un lavoro simbolo di sfruttamento – dicono gli organizzatori – dove il rischio è solo per i rider costretti a turni duri e ad ogni pericolo. La cronaca degli ultimi tempi è stata contraddistinta da percosse, violenze e rapine subite dai lavoratori che non hanno alcuna garanzia”. Ieri sera un giovane è stato investito a Palermo in via Duca della Verdura, mentre faceva una consegna; è stato soccorso dai sanitari del 118 e trasportato in ospedale.

Manifestazione dei rider anche a Palermo in occasione della giornata di sciopero proclamata a livello nazionale. I lavoratori del food delivery hanno percorso le strade cittadine in sella alle loro moto e bici fino a raggiungere il lungomare della Cala dove hanno dato vita a un flash mob per dire no a ogni forma di sfruttamento.

I manifestanti chiedono ai consumatori di non acquistare nulla oggi per sostenere la loro protesta. “Un lavoro simbolo di sfruttamento – dicono gli organizzatori – dove il rischio è solo per i rider costretti a turni duri e ad ogni pericolo. La cronaca degli ultimi tempi è stata contraddistinta da percosse, violenze e rapine subite dai lavoratori che non hanno alcuna garanzia”. Ieri sera un giovane è stato investito a Palermo in via Duca della Verdura, mentre faceva una consegna; è stato soccorso dai sanitari del 118 e trasportato in ospedale.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684