Partanna, 325mila euro per viabilità e servizi - QdS

Partanna, 325mila euro per viabilità e servizi

Pietro Vultaggio

Partanna, 325mila euro per viabilità e servizi

giovedì 30 Gennaio 2020 - 00:00

Il sindaco Catania: “Pur nelle ristrettezze del bilancio siamo riusciti a trovare le risorse”. Manutenzione, riqualificazione ma anche opere di efficientamento energetico

PARTANNA (TP) – L’anno inizia con il piede giusto a Partanna.
L’Amministrazione comunale ha preso in mano la situazione e si è attivata allo scopo di avviare alcune opere di manutenzione ritenute indispensabili e non più rinviabili.

Pronti trecentoventicinque mila euro con il fine di realizzare gli interventi più urgenti su tutto il territorio. Ma il progetto è già esecutivo, come afferma l’assessore ai Lavori Pubblici, Nicolò La Rosa: “Tutti i lavori previsti sono già stati affidati alle ditte appaltatrici. Alcuni sono dunque in corso, mentre altri stanno per iniziare”.

Parole chiare da parte di un’Amministrazione che non vuole più aspettare, ci sono interventi impellenti come la riparazione di alcune perdite idriche riscontrate dai tecnici comunali, anche sulla base delle segnalazioni dei cittadini.

Non solo, ma anche la manutenzione di alcuni tratti fognari, di strade comunali e delle relative caditoie con il conseguente ripristino della viabilità.

E ancora, la sistemazione di marciapiedi in cattive condizioni e opere di efficientamento energetico con il primario intervento di manutenzione degli edifici comunali.

L’attenzione dell’Amministrazione non è rivolta solo alle urgenze. Parte delle somme saranno impiegate anche per la sistemazione di strade esterne periferiche, per il Cimitero, il Canile comunale e per le palazzine popolari.
è opportuno osservare che la città di Partanna ha avuto sempre rispetto per le condizioni degli animali abbandonati: durante l’ultima visita del presidente nazionale del Nucleo Operativo Italiano Tutela Animali, Enrico Rizzi, è stata riscontrata una buona gestione. “Oltre centoventi animali ben tenuti, puliti ed anche abbastanza grassi. Vuol dire che mangiano bene. Vi sono delle piccole criticità e degli accorgimenti da fare – ha commentato lo stesso Rizzi”.

Altri interventi riguarderanno, infine, la riqualificazione delle piazze, in particolar modo Piazza Umberto I con l’installazione di nuovi giochi ed attrezzature per bambini. “Pur nelle ristrettezze del bilancio comunale – commenta il sindaco Nicolò Catania – siamo riusciti a trovare delle economie, che abbiamo da subito destinato alle opere di manutenzione più urgenti. Nell’elaborazione del prossimo bilancio 2020 intendiamo programmare al più presto altri interventi”. Un piano di lavoro che non finisce qua, bisogna risanare e realizzare interventi urbani per migliorare la viabilità ed i servizi.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684