Operazione Petrolmafie Spa, arrestata anche popstar Anna Bettozzi - QdS

Operazione Petrolmafie Spa, arrestata anche popstar Anna Bettozzi

web-iz

Operazione Petrolmafie Spa, arrestata anche popstar Anna Bettozzi

web-iz |
venerdì 09 Aprile 2021 - 09:45

La vedova del petroliere Sergio Di Cesare, ex immobiliarista e aspirante popstar, sarebbe stata l'amministratrice di fatto della Made Petrol Italia Srl.

I finanzieri dei comandi provinciali di Napoli, Roma, Catanzaro e Reggio Calabria, unitamente ai finanzieri dello Scico e ai carabinieri del Ros, coordinati dalle rispettive Direzioni distrettuali antimafia e dalla Procura nazionale antimafia e antiterrorismo, stanno dando esecuzione a provvedimenti cautelari a carico di una settantina di persone responsabili di associazione di tipo mafioso, riciclaggio e frode fiscale di prodotti petroliferi. Contestualmente sono in corso sequestri di immobili, società e denaro contante per un valore di circa 1 miliardo di euro.

Le indagini sono confluite nella maxi operazione alla luce del fatto che avevano ad oggetto le stesse dinamiche criminali anche se con soggetti coinvolti diversi.

Ci sono anche impianti della società petrolifera Max Petroli – ora Made Petrol Italia Srl – della famiglia Bettozzi, tra i beni sequestrati nel corso dell’operazione denominata “Petrolmafie Spa”, coordinata dalle Dda di Roma, Napoli, Catanzaro e Reggio Calabria, che ha portato all’esecuzione di una settantina di misure cautelari personali ed al sequestro di beni per un miliardo di euro. Nel corso dell’operazione è stata anche arrestata Anna Bettozzi, vedova del petroliere Sergio Di Cesare. Quest’ultima, secondo l’accusa, sarebbe stata amministratrice di fatto anche della nuova società.

L’operazione, secondo quanto si appreso, è frutto di 4 diverse indagini, coordinate dalle diverse Procure antimafia di Catanzaro, Reggio Calabria, Napoli e Roma e dalla Direzione nazionale antimafia.

Chi è Anna Bettozzi

Anna Bettozzi, vedova del petroliere Sergio Di Cesare, arrestata nel corso dell’operazione ‘Petrolmafie Spa’, ha un passato da immobiliarista e da aspirante popstar con il nome d’arte Ana Bettz.

Tra i beni sequestrati nel corso dell’operazione, coordinata dalle Dda di Roma, Napoli, Catanzaro e Reggio Calabria, ci sono anche impianti della società petrolifera Max Petroli – ora Made Petrol Italia Srl – della famiglia Bettozzi. Anna, secondo l’accusa, sarebbe stata amministratrice di fatto anche degli impianti della società petrolifera Max Petroli, ora Made Petrol Italia Srl .

Il suo passato nello spettacolo vanta qualche apparizione al Maurizio Costanzo Show, alcuni singoli incisi e un concerto al teatro Sistina di Roma nel quale, come documentato, nel 1999, si ispirò alle star della musica mondiale con uno show ambizioso ma facendo largo uso di playback.

La ricca ex immobiliarista, con una fluente chioma bionda e in pantalone e giacca argentati, intrattenne per circa un’ora i suoi invitati con uno spettacolo che vantava coreografie firmate da Franco Miseria.

L’imprenditrice riuscì ad avvalersi della collaborazione di personaggi di primo piano dello show biz, come Kofi, producer di Celine Dion e Cher. ”Ho tenacia – dichiarò in quell’occasione Anna Bettozzi, regalando un suo calendario sexy come gadget ai presenti – sono del leone, stesso segno zodiacale di Madonna, alla quale mi paragonano’‘.

Tag:

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001