Premio Troisi a Santocono, pensando a Tutankhamon - QdS

Premio Troisi a Santocono, pensando a Tutankhamon

Pietro Crisafulli

Premio Troisi a Santocono, pensando a Tutankhamon

mercoledì 23 Giugno 2021 - 10:28

Il regista e scrittore catanese riceverà il primo luglio a Salina il riconoscimento per "Io e Freddie". Il venti ottobre l'anteprima, al Cairo, dell'opera lirica, della quale ha scritto il libretto

“Sarà un grande onore ricevere, il prossimo primo luglio a Salina, quel prestigioso riconoscimento che è il Premio Troisi”.

A parlare è Francesco Santocono, che alla fine del 2019 presentò – dopo una conferenza stampa al Senato – in un’affollatissima anteprima nel cinema Odeon di Catania, in occasione della Giornata Mondiale contro l’Aids, il suo mediometraggio dal titolo “Io & Freddie. Una specie di magia”.

Un evento del quale ci occupammo https://qds.it/film-io-e-freddie-di-santocono-mediometraggio-contro-laids/

“Io e Freddie” fu un film molto apprezzato da pubblico e critica, tanto da finire lo scorso anno tra i finalisti del Venice film awards international film festival e al Florence film awards, e a vincere prima il Vesuvius International Film Festival e poi la Chiave d’oro nel Puglia International Film Festival.

E adesso, nell’ambito della manifestazione Marefestival che ha come madrina d’eccezione Maria Grazia Cucinotta, il Premio Troisi per aver scritto e diretto “Io e Freddie”.

Il riconoscimento, per la sezione emergenti, premia un mediometraggio della durata di trenta minuti che si occupa di educazione alla Salute e di lotta contro l’Aids e il virus Hiv.

“Voglio ringraziare per questo premio – ha detto Santocono al Qds.it – tutti coloro i quali mi hanno dato una mano nella realizzazione del film, a cominciare dai grandi attori che l’hanno interpretato, come Alessandro Haber, Stella Egitto, Mario Opinato. Ma anche Gabriele Vitale e Luca Villaggio. E poi Filippo Allotta che si è occupato della fotografia e Lino Zimbone per le sue musiche”.

“Per parlare della malattia – ha raccontato – abbiamo utilizzato una figura simbolo, Freddie Mercury, che, nel film, diventa una sorta di guida spirituale di un ragazzo, vittima dell’omofobia e che si ritrova a combattere contro l’Aids”.
L’idea di un film contro l’Hiv è nata quando ho avuto modo di visionare i preoccupanti dati dell’Istituto Superiore di Sanità, in particolare quelli relativi agli adolescenti e ai ragazzi sotto i trenta anni. Da comunicatore mi sono subito reso conto dell’esigenza di riaccendere i riflettori su questa patologia, quasi dimenticata dai media, costruendo un messaggio di prevenzione, che passasse dalla programmazione del film nelle scuole italiane”.

“Io & Freddie. Una specie di magia” è parte della Campagna di sensibilizzazione contro il virus dell’Hiv promosso dal Centro Studi delle Professioni Sanitarie per la Giustizia, presieduto da Santocono, che è anche dirigente dell’Arnas Garibaldi di Catania, e curato dall’agenzia di relazioni pubbliche Ajs Connection.

Da sinistra Lino Zimbone, Zahi Hawass e Santocono

“Il Premio Troisi – ha aggiunto Santocono – mi arriva mentre sto attraversando una particolare fase creativa: stiamo infatti lavorando per mettere in scena l’opera lirica Tutankhamon, scritta dal musicista catanese Lino Zimbone, su mio libretto e con lo story board del grande Zahi Hawass. Proprio in questi giorni stiamo approntando la stesura del programma e posso anticipare che il prossimo venti ottobre l’opera avrà un’anteprima nell’Opera House del Cairo, che procederà la prima mondiale in occasione dell’inaugurazione del grande Museo egizio”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684