Puglisi, rettore della Kore di Enna, riconfermato all'unanimità presidente del Crus - QdS

Puglisi, rettore della Kore di Enna, riconfermato all’unanimità presidente del Crus

redazione web

Puglisi, rettore della Kore di Enna, riconfermato all’unanimità presidente del Crus

giovedì 12 Dicembre 2019 - 19:10

Il rettore della Kore di Enna, Giovanni Puglisi, è stato rieletto all’unanimità presidente del Comitato regionale universitario siciliano (Crus), l’organismo di coordinamento dei quattro atenei siciliani al quale partecipano anche un esponente del governo regionale e i rappresentanti degli studenti.

Puglisi, confermato per un altro biennio, durante il suo primo mandato ha curato le relazioni fra gli atenei fra di loro e con il governo della Regione, dando spazio agli studenti e alle politiche di incentivazione del diritto allo studio e di potenziamento e sviluppo dell’intero sistema nell’isola.

In particolare ha guidato la promozione dell’istituzione della quarta facoltà di Medicina in Sicilia a Enna, con il pieno consenso degli atenei di Catania, Messina e Palermo e della Giunta di Governo della Regione.

“Sono onorato e lieto della fiducia accordatami dai colleghi e dall’intero Comitato e continuerò a lavorare – ha affermato Puglisi – con impegno e continuità a potenziare la qualità e i servizi del sistema universitario della Sicilia, per offrire sempre maggiori opportunità ai nostri giovani, renderli consapevolmente competitivi rispetto ai loro coetanei di altre regioni più fortunate e più incisive del Paese. Vorrei che il sistema universitario siciliano possa essere, come effettivamente è, non soltanto un bacino scientifico e professionale autorevole, purtroppo incapiente per trattenere le migliori giovani intelligenze della nostra terra, ma possa piuttosto diventare un bacino attrattivo, capace di trattenere i suoi figli migliori, anzi in condizione di accogliere altre brillanti intelligenze dal resto d’Italia e non solo. Per fare tutto ciò – ha concluso il riconfermato presidente del Crus – le nostre università da sole sono impotenti, occorre che il sistema economico e politico regionale sia coprotagonista attivo, e non soltanto a parole”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684