Reddito di cittadinanza, 102 denunciati nel Messinese - QdS

Reddito di cittadinanza, 102 denunciati nel Messinese

redazione web

Reddito di cittadinanza, 102 denunciati nel Messinese

giovedì 09 Settembre 2021 - 06:10

False dichiarazioni: ricevevano il sussidio indebitamente anche pregiudicati e stranieri. Segnalati dai Carabinieri alle Procure di Messina, Patti e Barcellona Pozzo di Gotto. Sottratti 624 mila euro


Al termine di una maxi indagine sui “furbetti” del reddito di cittadinanza, i carabinieri del Comando Provinciale di Messina e del Nucleo Ispettorato del Lavoro hanno denunciato 102 persone accusate di aver percepito indebitamente l’indennità.

Sono state attivate con l’Inps le procedure per la sospensione e la revoca del sussidio.

Le somme incassate illegittimamente ammonterebbero a 624mila euro. L’indagine è stata coordinata dalle procure di Messina, Patti e Barcellona Pozzo di Gotto.

I denunciati alla Procura di Messina, guidata dal procuratore Maurizio de Lucia, sono 32 uomini e trenta donne, mentre 19 persone -14 uomini e cinque donne – sono state segnalate alla Procura di Barcellona Pozzo di Gotto diretta da Emanuele Crescenti e in 21- 15 uomini e sei donne- sono stati segnalati alla Procura della Repubblica di Patti diretta da Angelo Vittorio Cavallo.

Molti casi riguardano persone che, pur essendo sottoposte a misure cautelari, intascavano il sussidio perché non avevano informato l’Inps dei provvedimenti a loro carico.

Decine di denunciati, poi, avevano omesso di comunicare la sottoposizione a misura cautelare di uno dei componenti del nucleo familiare.

Alcuni, infine, avevano dichiarato falsamente di risiedere in Italia da almeno dieci anni o fatto false dichiarazioni sul numero dei membri del loro nucleo familiare.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684