Donna 27enne morta durante parto, bimbo resta gravissimo, le cause del decesso - QdS

Donna 27enne morta durante parto, bimbo resta gravissimo, le cause del decesso

web-iz

Donna 27enne morta durante parto, bimbo resta gravissimo, le cause del decesso

web-iz |
giovedì 23 Settembre 2021 - 14:40

Il piccolo resta intubato, in progosi riservata, e aiutato da un ventilatore meccanico. Domani l'autopsia potrebbe confermare l'ipotesi degli inquirenti.

Marika Galizia, la giovane 27enne morta ieri mattina all’ospedale San Paolo di Savona dopo il parto, potrebbe aver avuto un’embolia amniotica. Il neonato lotta ancora per farcela all’ospedale pediatrico Gaslini di Genova, dove stato trasferito in gravissime condizioni – in asfissia perinatale, in assenza di battito cardiaco e attività respiratoria alla nascita – e intubato.

L’ipotesi: embolia amniotica

La donna aveva trascorso serenamente tutta la gravidanza ed era giunta in ospedale per espletare il parto in perfette condizioni di salute.
L’ipotesi principale del decesso, seguita da investigatori e funzionari interni dell’ospedale, è che Galizia sia rimasta vittima di un evento rarissimo, ovvero di un’embolia da liquido amniotico.

L’autopsia, che sarà eseguita domani – venerdì 24 – potrà chiarire l’esatta dinamica della tragedia. Intanto tutta la comunità si stringe attorno al dolore della famiglia di Marika Galizia, figlia di un assistente capo della Questura di Savona e abitante della riviera ligure. La giovane era anche arbitro di calcio e associata alla sezione di Albenga dell’Aia, l’Associazione Italiana arbitri, che sul sito ha pubblicato un fiocco nero. Parole d’affetto anche dal profilo Twitter del Milan.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684