Palermo, serate danzanti non autorizzate: denunce e sequestri - QdS

Mala movida, serate pubblicizzate sui social ma non autorizzate nel Palermitano

webms

Mala movida, serate pubblicizzate sui social ma non autorizzate nel Palermitano

webms |
mercoledì 17 Agosto 2022 - 12:51

Serate con dj, cibo e bevande ma senza alcuna autorizzazione in lidi, ristoranti e locali: l'esito dei controlli in provincia di Palermo.

Nell’ambito delle attività finalizzate a garantire la sicurezza pubblica, la Polizia di Stato ha effettuato dei controlli mirati al contenimento del fenomeno della cosiddetta “mala movida” nei luoghi di aggregazione giovanile in provincia di Palermo.

I controlli, effettuati dal personale della divisione di Polizia Amministrativa e Sociale della Questura, hanno messo in luce oltre che condotte penalmente rilevanti anche aspetti che compromettono l’incolumità dei clienti.

Contrasto alla “mala movida” a Palermo: le serate organizzate senza autorizzazione

Nel dettaglio, in tre casi sono emerse gravi irregolarità nel corso di altrettante ispezioni. In tutti e tre i casi, i controlli hanno riscontrato lo svolgimento di serate danzanti, spesso pubblicizzate sui social e con molti partecipanti ma senza alcuna licenza.

Ai titolari dei 3 locali, gli agenti hanno contestato la violazione penale.

Serata con DJ set non autorizzata

Nel primo caso, è stato effettuato un controllo amministrativo in un esercizio di somministrazione di alimenti e bevande ad Altavilla Milicia. Gli operatori hanno scoperto di una serata danzante non autorizzata (quindi senza licenza del questore e parere di agibilità) con dj set, pubblicizzata sui social e con circa 500 partecipanti.

Oltre alla denuncia penale, gli agenti hanno proceduto al sequestro preventivo dell’area adibita al ballo e al sequestro probatorio della strumentazione del DJ. Il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Termini Imerese ha convalidato il sequestro preventivo.

Santa Flavia, altra serata pubblicizzata sui social ma non autorizzata

Un analogo controllo amministrativo è stato effettuato in una struttura ricettiva a Santa Flavia, proprio quando era in corso di svolgimento una serata danzante con dj set (pubblicizzata sui social). C’erano circa 400 persone intente a ballare, anche in questo caso senza le licenze necessarie.

Il responsabile organizzativo della struttura alberghiera è stato denunciato e gli agenti hanno proceduto al sequestro preventivo dell’area interessata e delle casse acustiche, convalidato dal gip di Termini Imerese.

Serata senza licenza in un lido a Bagheria

Infine, gli operatori hanno ispezionato uno stabilimento balneare del Bagherese. Lì si stava svolgendo una serata danzante con dj set, con circa 300 persone intente a ballare. Il tutto senza la licenza del Questore e senza il parere di agibilità rilasciato dalla Commissione comunale pubblici spettacoli. Nel locale, inoltre, si somministravano alimenti e bevande.

Il titolare ha ricevuto una denuncia e gli agenti hanno sequestrato preventivamente l’area adibita al ballo ed elevato una sanzione amministrativa. Anche in questo caso, il gip di Termini Imerese ha convalidato il sequestro.

I controlli proseguiranno nel corso delle prossime settimane in tutta la provincia palermitana.

Immagine di repertorio

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684