Sgomitanti - QdS

Sgomitanti

Pino Grimaldi

Sgomitanti

sabato 25 Luglio 2020 - 00:00

Per 90 ore i 27 capi di Governo della EU – Europa unita,ma non troppo – a battibeccare per potersi dividere una torta di più di un miliardo di Euro che – è il caso di dirlo – grazie al corona virus è arrivata dal Monte Sinai (Bce), come manna per sfamare un continente che a giudicare dai bisogni dice d’avere, sembra tornato indietro al pleistocene.

Ci sono riusciti ed a conti fatti, è come se ogni italiano ricevesse 500 euro, un tedesco 840, un francese 770 (tutto circa, ovvio) in parte a fondo perduto in parte da restituire con modici interessi nel giro di trent’anni allorquando nessuno degli stipulanti odierni è possibile ci sia ancora ed i viventi emigrati, forse, su altri pianeti se la ragazzina svedese, succedanea di Mosè, avrà avuto ragione.

Una operazione perfetta nella quale l’Italia, non per merito suo ma per demerito collettivo, ha lucrato ben 209 miliardi ed il suo primo ministro ha avuto nel ritorno a casa più consensi ed applausi di quanti non ne ebbe il buon De Gasperi con cappotto prestato e figlia accanto tornando dagli Stati Uniti ove aveva avuto l’assicurazione del piano Marshall che ci sfamò (vero) ed avviò la ricostruzione che ci fece “riveder le stelle” dopo le bombe di una guerra sbagliata dal principio (Mussolini) alla fine (Badoglio e similari).
Piccolo particolare su questo evento, detto ovviamente storico (ma cosa non lo è nella bocca dei politici?): ogni governo si dovrà attenere nello spendere tanta grazia di Dio a delle precise istruzioni per l’uso – già date – che si riferiscono ad ecologia, digitalizzazione, sviluppo culturale ed imprenditoriale per creare una nuova Europa tutta fatta di intelligenza artificiale (di naturale ve ne è così poca!) per dare vita beata e gratificante ai suoi abitanti oggi ricchi solo di movida e pandemia.

Ed ove un governo non si attenesse a tanto un qualsiasi altro governo avrà una sorta di diritto di veto parziale – denominato di freno – per bloccare tutto e ripartire da capo. Ed ogni governo dovrà entro tempo breve e stabilito presentare il piano di investimenti ben giustificato finanziariamente e specifico per potere essere preso in considerazione dal Parlamento europeo e quindi approvato dalla Commissione.

Perfetto. Per tutti. Non per il nostro bel paese. Beneficiato di più soldi di quanto forse non ne aspettassero perché ha un malessere legato agli “italiani che non pagano le tasse” considerata offesa, ma verità perché stradetto da noi stessi (circa un miliardo di evasione fiscale annua) che ha difficoltà a far progettare un kilometro di strada in un anno. Figurarsi parecchi progetti completi e pronti per l’approvazione, in pochi mesi con soldoni che arriveranno non prima dell’estate del 2021.

In compenso – questo si storico e nuovo – per via della pandemia, alla stretta di mano si è sostituita una“sgomitata” già di per sé ridicola, ma che bene ha fotografato come ciascuno ha agito: a colpi di gomiti!
Che per il Sabatini – Coletti significa “farsi largo proprio di chi alla ragione sostituisce un atto fisico”.

E’ avvenuto.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684