Sicilia negli abissi dell'Ue, disoccupazione al 18,7%, in Polonia al 2,1% - QdS

Sicilia negli abissi dell’Ue, disoccupazione al 18,7%, in Polonia al 2,1%

Patrizia Penna

Sicilia negli abissi dell’Ue, disoccupazione al 18,7%, in Polonia al 2,1%

martedì 03 Maggio 2022 - 06:00

In Svezia 8 su 10 lavorano (20-64 anni), nell’Isola solo 4 su 10 (15-64 anni): il dato peggiore d’Europa

Numeri che ci fanno arrossire ma soprattutto arrabbiare: sono quelli che vengono fuori dalle statistiche Eurostat sull’occupazione nel 2021 e che fotografano l’ennesimo record negativo per la Sicilia.
Anche stavolta la figuraccia non è “nazionale” ma di proporzioni ben più ampie: l’Isola, infatti, registra un tasso di occupazione tra i 15 e i 64 anni del 41,1%: il dato peggiore di tutta l’Unione europea (ad essere prese in esame sono state 229 regioni, ndr).

La Sicilia sprofonda così negli abissi delle classifiche europee

La Sicilia sprofonda così negli abissi delle classifiche europee e con essa tutto il Sud Italia: la Campania registra un tasso del 41,3%, la Calabria del 42% e la Puglia del 46,7% a fronte di un tasso medio del 68,4% per l’Ue a 27 che nel 2030 punta addirittura a raggiungere il 78%. Obiettivo ambizioso tra l’altro già raggiunto da Paesi Bassi (81,7 %), Svezia (80,7 %) e Repubblica Ceca (80,0 %) che presentano i tassi in assoluto più elevati di tutta l’Unione europea, con più di otto persone occupate su dieci (nella fascia fascia 20-64 anni).

Distanza siderale che ci divide dall’Europa

Numeri, questi, che ci restituiscono il senso della distanza siderale che ci divide da un’Europa che va avanti mentre noi, perennemente indietro e in ritardo, arranchiamo.
Numeri, ancora, che diventano… CONTINUA LA LETTURA. QUESTO CONTENUTO È RISERVATO AGLI ABBONATI

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI
ABBONATI PER CONTINUARE LA LETTURA

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684