Arriva in Sicilia il progetto "Dop Igp incontrano il futuro" - QdS

Arriva in Sicilia il progetto “Dop Igp incontrano il futuro”

Web-mp

Arriva in Sicilia il progetto “Dop Igp incontrano il futuro”

Web-mp |
martedì 27 Aprile 2021 - 18:20

Nuovi consumatori e filiera a confronto su modelli di produzione, distribuzione e consumo sostenibili: il caso della Sicilia sarà analizzato in un focus sulle giovani imprese e i loro prodotti


Fondazione Qualivita, Origin Italia in collaborazione con McDonald’s organizzano un appuntamento in Sicilia, il prossimo 3 maggio, con focus su giovani imprese, nuovi stili di consumo, transizione green, consorzi di tutela, digitale, distribuzione e istituzioni.

Oggi l’agroalimentare è al centro di un grande progetto di innovazione e transizione ecologica, che coinvolge tutta la filiera: le imprese e i rappresentanti del settore, i consumatori e i cittadini chiamati a modelli di consumo sostenibile e, non da ultimo, la ristorazione, punto di contatto tra la produzione e il consumo, luogo in cui i cittadini sono chiamati a concretizzare le proprie scelte.

In Sicilia i prodotti di qualità territoriale DOP IGP, come l’Arancia Rossa di Sicilia IGP, il Ficodindia dell’Etna DOP,  la Carota di Ispica IGP, il Cioccolato di Modica IGP e tutti gli  altri, ricoprono un ruolo prioritario nell’educare a un nuovo paradigma di produzione, distribuzione e consumo: per farlo, è fondamentale promuovere il confronto tra tutti gli anelli della filiera e in particolare con i giovani – nuovi cittadini e futuri consumatori – che saranno i veri interpreti del nuovo sistema di valori.

“L’emergenza pandemica ha totalmente sconvolto l’economia del Paese e cambiato radicalmente l’approccio del consumatore con i prodotti dell’agroalimentare.

L’acquirente del post Covid  pone  molta più attenzione alla salubrità, alla provenienza del prodotto e alla sua sostenibilità, intesa sia dal punto di vista  ambientale che economico.

Alla luce di un cambio di paradigma, diventa ancora più importante per i territori valorizzarsi e promuoversi aggregando e mettendosi in rete con le loro stesse eccellenze” dichiara Antonino Scilla Assessore agricoltura, sviluppo rurale e pesca mediterranea Regione Sicilia.

Saranno presentati anche i risultati di una ricerca condotta da Astra Ricerche sulle aspettative e i comportamenti delle giovani generazioni nei confronti della transizione ecologica.

È possibile registrarsi e seguire l’evento on line.

Questo il programma dell’incontro per il prossimo 3 maggio, a partire dalle ore 11.

ModeraNino Amadore, Il Sole 24 Ore

Introduzione di Mauro Rosati, Fondazione Qualivita

La sfida della filiera agroalimentare verso la transizione ecologica

Cosimo Finzi, AstraRicerche

Innovazione e futuro della qualità italiana: la parola alla filiera

Filiera Arancia Rossa di Sicilia IGP

Giovanni Selvaggi, Consorzio di Tutela

Salvo Laudani, Azienda di Produzione

Michelangelo Arena, Produttore

Filiera Cioccolato di Modica IGP

Nino Scivoletto, Consorzio di Tutela

Stefano Imperatori, IPZS

Marilena Migliore, Studente Istituto Alberghiero Principi Grimaldi di Modica

Filiere DOP IGP siciliane e utilizzo in cucina

Badagliacco Gionathan e Fiorentino Simona , IPSSEOA Pietro Piazza – Palermo

Filiera Olio Sicilia IGP

Debora Cavarra, Produttrice

Filiera Carota di Ispica IGP

Massimo Pavan, Consorzio di Tutela

Giulia Triscione, Produttrice

Filiera Ficodindia Etna DOP

Carmelo Danzì, Consorzio di Tutela

Andrea Bonina, Produttrice

Conclusioni

Mario Federico, McDonald’s Italia

Cesare Baldrighi, Origin Italia

Antonino Scilla, Assessore agricoltura, sviluppo rurale e pesca mediterranea Regione Sicilia

Gian Marco Centinaio, Sottosegretario Ministero Politiche Agricole

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684

x