Siracusa, in provincia contagi zero da nove giorni - QdS

Siracusa, in provincia contagi zero da nove giorni

Luigi Solarino

Siracusa, in provincia contagi zero da nove giorni

martedì 16 Giugno 2020 - 00:00
Siracusa, in provincia contagi zero da nove giorni

A disporlo è stato l’assessorato regionale alla Salute per favorire un ritorno alla normalità. L’unico reparto Covid-19 a rimanere aperto sarà nel padiglione Nord dell’Umberto I

SIRACUSA – Quella di Siracusa è l’unica provincia siciliana che, dallo scorso 7 giugno, non registra più nessun caso positivo al Coronavirus. Pertanto, considerato l’attuale andamento dell’epidemia da Covid-19, l’assessorato regionale alla Salute ha disposto una nuova pianificazione ospedaliera post-emergenziale per un graduale ritorno alla normalità.

In base a detta pianificazione l’ospedale Umberto I di Siracusa resterà l’unico Covid hospital della provincia. L’area Covid verrà localizzata nel padiglione nord della struttura (quello di malattie infettive), che al suo interno avrà 40 posti letto e dieci di terapia intensiva. L’ospedale Trigona di Noto verrà utilizzato solo nell’eventualità che dovessero esaurirsi i posti letto Covid all’ospedale di Siracusa. In tal caso si effettueranno i ricoveri presso il nosocomio netino in cui sono predisposti ben 40 posti letto.

Si procederà anche alla riattivazione dei servizi ospedalieri che erano stati provvisoriamente ridotti o sospesi durante la Fase 1. All’Umberto I è stata già riaperta l’Unità Neurovascolare “Stroke Unit”, dotata di otto posti letto dedicati alla cura dell’ictus cerebrale, che tratta i pazienti provenienti dall’intero territorio provinciale. Il 16 giugno saranno attivati altri sei posti letto di Medicina Interna. Presso l’ospedale Muscatello di Augusta, a partire dal 17 giugno, saranno riattivati i reparti di Medicina e Chirurgia che avevano ceduto il posto al reparto Covid. Il reparto di Medicina, per aderire alle indicazioni sul distanziamento, così come programmato dalla direzione sanitaria di Augusta, sarà attivato con 13 posti letto. Il reparto di Chirurgia sarà attivato con sei posti letto. Conseguentemente il reparto di Medicina, rispetto all’assetto pre-Covid, perde sette posti e il reparto di Chirurgia perde ben ottoposti. Dalle ore 8 della stessa data saranno effettuabili i ricoveri da pronto soccorso per le urgenze e quelli programmati.

Tutti i percorsi differenziati saranno riportati alle condizioni pre-Covid tranne quelli del Pronto soccorso. Inoltre, secondo le indicazioni del direttore dell’Oncologia, il reparto di Oncologia sarà spostato nei locali precedentemente condivisi con la Ematologia. La Neurologia verrà mantenuta nei locali della ex Chirurgia, nello stesso piano della Ematologia cui verranno assegnate ulteriori unità infermieristiche, oltre a quelle attualmente assegnate, in modo da poter incrementare le attività assistenziali.

Infine dal 15 giugno al 15 settembre 2020 l’Asp di Siracusa riapre le Guardie mediche turistiche della provincia con postazioni a Fontane Bianche, Brucoli, Marzamemi, Portopalo, Noto Marina e Avola Antica. Nel Distretto di Siracusa la Guardia medica turistica di Fontane Bianche osserverà apertura dalle ore 8 alle ore 20. Quelle ricadenti nel Distretto di Noto si trovano a Marzamemi, Noto Marina, Portopalo ed Avola Antica. A Noto Marina sarà attiva h 24, a Marzamemi da lunedì a sabato dalle ore 15 alle ore 8 e la domenica dalle ore 14 alle 8, a Portopalo dalle ore 8 alle ore 20 e, ad Avola Antica, da lunedì a sabato dalle ore 8 alle ore 15 e la domenica dalle ore 8 alle ore 14. Nel Distretto di Augusta, la Guardia medica turistica di Brucoli sarà aperta h 12 dalle ore 8 alle ore 20.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684