Inaugurato a Siracusa il Museo per Bambini - QdS

Inaugurato a Siracusa il Museo per Bambini

Luigi Solarino

Inaugurato a Siracusa il Museo per Bambini

giovedì 12 Dicembre 2019 - 00:00

L’iniziativa è stata presentata nel corso di un incontro nella sede del Museo Leonardo da Vinci. Sono state illustrate anche le prime attività che si svolgeranno nel mese di dicembre

SIRACUSA – Inaugurato a Siracusa il Museo per Bambini. Si tratta di una struttura interamente dedicata ai più piccoli attraverso l’attivazione di laboratori, workshop, conferenze e servizi aggiuntivi a loro riservati e affiancata da docenti esperti e operatori del settore.

Il Museo per Bambini è nato da un progetto del Museo Leonardo da Vinci e Archimede di Siracusa. Un luogo pensato per iniziare i bambini alle attività ludico didattiche, in cui sia possibile combinare il discorso con la pratica, il gioco con la didattica, l’attenzione e la concentrazione con il piacere e il divertimento. I bambini possono riconoscere nel Museo il loro universo e trarne piacere, ma possono allo stesso tempo imparare a vivere in luoghi di cultura come musei e gallerie con attenzione, concentrazione e con il dovuto rispetto e comprendere il valore degli oggetti custoditi, che siano originali o copie.

L’iniziativa è stata presentata nel corso di un incontro, dal tema “L’arte per educare alla bellezza e all’immaginazione”, che si è svolto presso l’Ex Convento del Ritiro di via Mirabella, sede del Museo per Bambini e del Museo Leonardo da Vinci e Archimede. All’incontro hanno preso parte il sindaco di Siracusa, Francesco Italia, l’assessore comunale alle Politiche culturali, Fabio Granata, la responsabile del Museo Leonardo da Vinci e Archimede, Maria Gabriella Capizzi, la psicologa-psicoterapeuta dell’equipe prevenzione del disagio psichico Npia-Asp di Siracusa, Corrada Di Rosa, e il direttore sanitario del Consorzio Sisifo, Caterina Testaì.

Il sindaco Italia, nel suo intervento, ha dichiarato: “La visita a un museo rappresenta per i genitori una straordinaria occasione per trascorrere del tempo di qualità con i figli, distogliendoli dagli schermi: del computer, del tablet, del televisore o del telefonino. Siracusa, tra l’altro, fa parte della rete di Città educative e la nascita di un museo per bambini si inserisce perfettamente nell’ambito di queste realtà che mirano a facilitare ogni percorso di emersione del talento delle nuove generazioni. Perché la cosa più bella di cui disponiamo, che è poi patrimonio soprattutto dei bambini, è la creatività”. L’assessore Granata ha aggiunto: “L’Ex Convento del Ritiro, dove si trova il museo dedicato a Leonardo da Vinci e Archimede, è un importante luogo dell’anima, legato a un’estetica preziosa. Un luogo che, grazie a questo museo, è sempre più in grado di raccontare un tassello fondamentale dell’identità antica e nobile di Siracusa, quella legata alla figura di Archimede. Un racconto che non si snoda attraverso un noioso museo scientifico ma con un’accattivante esposizione di macchine”.

Maria Gabriella Capizzi ha detto: “Gli occhi dei nostri bambini cambieranno il mondo. Per questo credo sia necessario avviare con loro un dialogo, un’interazione. Un contatto continuo che bisogna mantenere calandosi all’altezza del loro modo di vedere e di sentire le cose, cercando di interpretare i loro desideri per poi tramutarli in azione”. Al termine dell’incontro, sono stati presentati i primi quattro laboratori che si svolgono nel mese in corso al Museo per Bambini. Il primo riguarda un laboratorio di falegnameria creativa dal titolo “De Costruire”; il secondo “Linee, forme e colori”; il terzo, “Il mondo visto dagli insetti” e il quarto è “Pupazzi animati!”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684