Sversamento di liquami, a Erice eseguiti lavori alla rete fognaria - QdS

Sversamento di liquami, a Erice eseguiti lavori alla rete fognaria

Pietro Vultaggio

Sversamento di liquami, a Erice eseguiti lavori alla rete fognaria

venerdì 19 Luglio 2019 - 01:00
Sversamento di liquami, a Erice eseguiti lavori alla rete fognaria

La causa è l’ostruzione della condotta fognaria comunale, intervento tempestivo dell’Amministrazione. Allarmismo in città sulla qualità della balneazione ma il sindaco Toscano rassicura

ERICE (TP) – Sono state adottate alcune limitazioni alla circolazione ed alla sosta sul Lungomare Dante Alighieri, nel tratto compreso tra i lidi “Valenti” e “San Giuliano”, per consentire l’esecuzione di lavori urgenti alla rete fognaria.

Come è noto, con precedente ordinanza sindacale numero 190 del 28 giugno scorso, sono state adottate misure a tutela della salute e igiene pubblica, vietando la balneazione e la pesca sul lato Nord del lungomare, a causa dello sversamento di liquami.

A seguito del sopralluogo effettuato dall’amministrazione con la ditta incaricata (Sogea di Palermo) di effettuare i lavori di riparazione, è emerso che la causa dello sversamento dei liquami è dovuta all’ostruzione della condotta fognaria comunale. Celere è stato l’intervento del sindaco in risposta agli allarmismi diffusi in città.

“È mio dovere fornire le corrette informazioni su una delicata materia quale la salute pubblica – dichiara Daniela Toscano, sindaco di Erice – intervenendo con ordinanza urgente per eliminare il pericolo, attività posta in essere non appena rilevato il problema relativo allo sversamento di acque reflue. Mi preme – continua Toscano – rispetto alle strumentalizzazioni inopportune di taluni soggetti che in modo irresponsabile hanno diffuso notizie ingigantite provocando allarmismo e apprensione, rendere di dominio pubblico tutti i dati relativi allo stato delle acque. La qualità di balneazione lungo tutto il litorale ericino è eccellente, lo dice il portale delle acque nel quale affluiscono i campionamenti mensili effettuati dall’Asp”.

“Quest’anno – conclude il sindaco – nei quattro punti di prelievo, sono stati fatti tre campionamenti ad aprile maggio e giugno e il risultato è stato sempre molto positivo. Anche nella stagione precedente la qualità dell’acqua da aprile a ottobre è stata eccellente”.
Daniela Toscano insiste sugli allarmismi eccessivi che vanno a danneggiare l’immagine del territorio e le attività commerciali nel litorale ericino.

“Purtroppo, la voglia di apparire di alcuni personaggi – commenta il primo cittadino – che non si rendono conto ancora dell’importanza del rivestire cariche istituzionali, continua a provocare danni incalcolabili, ingenerando inutile allarmismo. Chi diffonde falsi allarmismi è solo un irresponsabile e se ne assumerà ogni possibile conseguenza davanti alla legge. Agli ericini ed ai turisti consiglio di andare a fare un bagno nelle nostre bellissime spiagge”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684