Nuova tv digitale e antenne di telefonia, in Sicilia segnalazioni di interferenze - QdS

Nuova tv digitale e antenne di telefonia, in Sicilia segnalazioni di interferenze

Michele Giuliano

Nuova tv digitale e antenne di telefonia, in Sicilia segnalazioni di interferenze

mercoledì 27 Luglio 2022 - 06:01

In alcune località i ripetitori entrano in conflitto. Il problema può essere risolto installando un filtro, a costo zero per i consumatori

PALERMO – Siamo circondati da antenne e ripetitori che rischiano di andare in conflitto, creando non pochi disservizi. È quello che sembra stia accadendo in diverse località della Sicilia, in cui sono state segnalate interferenze tra il segnale dei ripetitori della telefonia mobile e quello del digitale della Tv. Il problema è stato portato all’attenzione di Federconsumatori di Palermo e Partinico, e le segnalazioni sono arrivate anche dal trapanese.

“Spesso succede che il segnale delle stazioni radio base è troppo potente e finisce per interferire, se non sovrapporsi, con il segnale televisivo del digitale terrestre. Se nessuno verifica la reale potenza del segnale, i televisori dei cittadini danno immagini disturbate, distorsioni del suono; nei casi più gravi, la perdita totale del segnale” commenta Lillo Vizzini di Federconsumatori Palermo.

Help interferenze in aiuto ai cittadini

Per aiutare i cittadini è stato attivato un servizio gratuito di supporto, denominato Help interferenze. Vi si può accedere sia attraverso un sito web (helpinterferenze.it), che chiamando il numero verde 800126126, ed è gestito da Fub, la Fondazione Ugo Bordoni che opera sotto la supervisione del ministero dello Sviluppo Economico-Dipartimento per le Comunicazioni.

“Il fastidioso disservizio può essere risolto chiamando un antennista e installando un apposito filtro – continua Vizzini -. Il costo degli interventi tecnici sono a carico degli operatori telefonici titolari delle frequenze, i quali finanziano le misure atte a mitigare le interferenze attraverso un fondo appositamente costituito”.

Le interferenze tra i segnali Lte e quelli televisivi possono avvenire in maniera comune: le difficoltà nella ricezione dei segnali della Tv dipendono, infatti, dalla graduale accensione da parte degli operatori di telefonia mobile delle stazioni radio base Lte, che trasmettono in banda 800 Mhz. I frequenti problemi sono dovuti al fatto che la tecnologia Lte è alla base dei sistemi di telefonia mobile di quarta generazione, 4G, che consentono la connessione ultraveloce per smartphone e tablet.

Rivolgendosi al servizio Help Interferenze si potrà sapere se l’indirizzo coinvolto dal problema rientra tra le zone geografiche interessate dalle interferenze: in caso di disturbi nella ricezione, l’utente privato o l’amministratore di un condominio si può inviare una segnalazione semplicemente compilando l’apposito web form. In presenza dei requisiti richiesti, senza alcun costo per il cittadino, sarà inviato un antennista che effettuerà l’intervento di ripristino.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684