Unione ciechi, Messina capitale italiana dei cani guida - QdS

Unione ciechi, Messina capitale italiana dei cani guida

redazione

Unione ciechi, Messina capitale italiana dei cani guida

lunedì 18 Ottobre 2021 - 11:25

Mercoledì nel centro Helen Keller il presidente nazionale dell’Uici Barbuto e la vicepresidente Linda Legname parleranno dei diritti dei disabili visivi. Un libro sulle famiglie "puppy walker"

Messina capitale italiana dei cani guida in occasione della sedicesima edizione della manifestazione che celebra la funzione di questi fedeli compagni di ciechi e ipovedenti, indispensabili alla loro autonomia.

Mercoledì venti ottobre nel Centro Helen Keller, alle 10.30, il presidente nazionale dell’Uici, Mario Barbuto, aprirà la sedicesima edizione della Giornata del cane guida – anche in diretta streamingsu Zoom e sulla pagina Facebook dell’Unione – parlando prima di tutto della necessità di far crescere la formazione.

“Troppi due anni di lista d’attesa” ha infatti anticipato.

E la vicepresidente dell’Unione dei ciechi e degli ipovedenti Linda Legname – che presiede il Centro Hellen Keller – spiegherà come sia indispensabile far conoscere a tutti i diritti sanciti dalla legge per chi si muove in compagnia di un cane guida.

Nel corso della manifestazione verrà sottolineato inoltre quanto, per un cane guida, sia complesso il percorso di istruzione, che comincia con un periodo in famiglia per migliorare al massimo la loro socialità.

Le puppy walker, come vengono chiamate le famiglie affidatarie, ospitano per dieci mesi il cucciolo che consegnano poi alla scuola, dove si svolge l’addestramento vero e proprio.

Alla manifestazione di Messina interverrà, con alcune famiglie affidatarie provenienti da tutt’Italia e con un nutrito gruppo di studenti, anche Matteo Restani, giovanissimo autore del libro “Con gli occhi di un cieco”, dedicato ai cani guida.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684