Usa, vaccinare bambini 5-11 anni, Pfizer presenta richiesta a Fda per ok - QdS

Usa, vaccinare bambini 5-11 anni, Pfizer presenta richiesta a Fda per ok

Web-mp

Usa, vaccinare bambini 5-11 anni, Pfizer presenta richiesta a Fda per ok

Web-mp |
giovedì 07 Ottobre 2021 - 16:23

L'annuncio è stato fatto dalla stessa azienda su Twitter. Un gruppo di esperti indipendenti discuterà l'istanza il 26 ottobre.

Vaccino covid 5-11 anni, Pfizer ha presentato la richiesta alla Fda per l’ok all’uso negli Usa. E’ l’aggiornamento comunicato da Pfizer, via Twitter, dopo che l’azienda nei giorni scorsi insieme a BioNTech aveva cominciato l’iter presentando all’agenzia degli States i dati dello studio di fase 2/3 sul vaccino anti-Covid nei bambini di età compresa tra 5 e 11 anni.

“Abbiamo presentato ufficialmente la nostra richiesta alla Fda per l’autorizzazione all’uso di emergenza (Eua)” negli Usa “del nostro vaccino anti-Covid nei bambini da 5 a meno di 12 anni”, si legge nel post.

Covid, Usa, “circa 1 bambino su 500 ha subito una morte associata al Covid-19”

Più di 120.000 bambini negli Stati Uniti hanno perso un genitore o un caregiver durante la pandemia, secondo uno studio pubblicato oggi dai Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie e l’Imperial College di Londra.

La ricerca, pubblicata su Pediatrics, ha stimato che 120.630 bambini durante la pandemia hanno subito la morte di un caregiver primario o di un genitore e altri 22.000 hanno perso un caregiver secondario o un nonno con cui vivevano e che forniva la possibilità di un alloggio. In totale circa 1 bambino su 500 ha subito una morte associata al Covid-19 di un genitore o di un caregiver. Il 65% dei bambini che hanno subito una perdita appartengono a minoranze etniche.

Lo studio ha messo in evidenza una “tragedia secondaria in corso” tra i bambini che non andrebbe sottovalutata, secondo l’Istituto nazionale di salute pubblica.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684