SiciliFiat, Crocetta vuole Newco e loda Dr Motor - QdS

SiciliFiat, Crocetta vuole Newco e loda Dr Motor

redazione

SiciliFiat, Crocetta vuole Newco e loda Dr Motor

martedì 23 Aprile 2013 - 00:00
SiciliFiat, Crocetta vuole Newco e loda Dr Motor

La Regione è disponibile a forme nuove di compartecipazione per rilanciare lo stabilimento Fiat di Termini Imerese

PALERMO – "La Regione è disponibile a forme nuove di compartecipazione con chi si assumerà il compito di rilanciare lo stabilimento Fiat e l’area di Termini Imerese anche attraverso il sostegno a parte del reddito dei lavoratori". A lanciare la proposta è il governatore della Sicilia, Rosario Crocetta, intervenendo al congresso regionale della Cisl in corso a Palermo. Crocetta ha criticato la Fiat perché "da un lato vuol lasciare lo stabilimento e dall’altro si defila dal confronto impedendo così che altri subentrino per rilanciare la fabbrica".
E ha citato l’esempio della Dr Motor. "All’azienda servivano 16 milioni di euro per potere partire, ma tutto si è arenato per colpa della Fiat – ha sostenuto Crocetta – La Regione è pronta a mettere in campo questi 16 milioni attraverso forme nuove di finanziamento. Non si tratta di aiuti di Stato ma di una idea di sviluppo innovativa". Crocetta ha sollecitato la Cisl perché assieme al governo lavori al piano di rilancio della Fiat, "in modo da presentarci uniti di fronte al prossimo ministro per lo Sviluppo".

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684